/ Attualità

Attualità | 23 gennaio 2020, 19:44

Finale a caccia di "Influencer tour", la minoranza: "Una mozione per sviluppare questo strumento pubblicitario"

I consiglieri Gualberti, Fasciolo e Cileto: "Questo strumento può essere di grande aiuto se aperto e fruibile a tutte le attività turistico-commerciali del nostro territorio"

Finale a caccia di "Influencer tour", la minoranza: "Una mozione per sviluppare questo strumento pubblicitario"

Una mozione per approvare un ordine del giorno condiviso per impegnare la giunta comunale a promuovere sempre più un nuovo strumento di pubblicità del territorio finalese, quello dei cosiddetti "influencer tour".

"Il turismo e la promozione sono state voci importanti della campagna elettorale e resta importante crederci - affermano i consiglieri del gruppo di minoranza -. In questi giorni stiamo lavorando per proporre spunti e iniziative in vista della prossima stagione estiva. Tra questi un'attenzione particolare merita sicuramente l'innovativo strumento dell'influencer tour".

E' quanto proposto dai consiglieri del gruppo 'Le Persone al Centro', Massimo Gualberti e Camilla Fasciolo, e 'Per Finale', rappresentato da Tiziana Cileto, in questi giorni al presidente del consiglio comunale per sviluppare sempre più efficacemente e diffusamente questo nuovo strumento pubblicitario nato grazie al mondo dei social network come Facebook e Instagram.

Proseguono le minoranze: "Ne sono già stati organizzati due nel mese di dicembre, che hanno portato alcuni travel blogger nella nostra cittadina per sponsorizzarne i luoghi di maggiore interesse".

Qualche modifica rispetto al passato andrebbe apportata: "Tuttavia, anche seguendo quelle che erano state le istruzioni date dall'amministrazione, abbiamo visto sponsorizzate solo alcune attività private e non la cittadina nel suo complesso come destinazione turistica - evidenziano -. Crediamo invece che questo strumento, se ben utilizzato, possa essere di grande aiuto e sicuramente debba essere aperto e fruibile a tutte le attività turistico-commerciali del nostro territorio".

Continua quindi la nota: "Un'idea sarebbe ad esempio quella di strutturare un bando con relativo contributo, per sviluppare al meglio lo strumento di promozione. Per questo, assieme al gruppo 'Per Finale', abbiamo presentato una mozione per il prossimo consiglio comunale nella quale chiediamo un ordine del giorno congiunto che impegni la giunta ad utilizzare lo strumento medesimo indistintamente per tutte le attività finalesi e a stilare un regolamento per futuri eventi in tal senso".

"La promozione turistica è giusto sia per tutti e non solo per alcuni" concludono.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium