/ Attualità

Attualità | 24 gennaio 2020, 07:30

Celle: incontro tra Comune e operatori turistici, sindaco Mordeglia: "Anno zero, creiamo gruppi di lavoro"

Presentati i possibili eventi per il 2020, non sono mancati i momenti di tensione in sala consiliare. Musica d'estate: "Stiamo ridefinendo l'estensione dell'orario notturno"

Celle: incontro tra Comune e operatori turistici, sindaco Mordeglia: "Anno zero, creiamo gruppi di lavoro"

Commercianti, albergatori, ristoratori e balneari. Erano presenti in tanti all'assemblea convocata dal sindaco Caterina Mordeglia per presentare il calendario degli eventi.

Dopo le polemiche degli ultimi mesi legate ai festeggiamenti del Capodanno e alla spaccatura con il Consorzio Promotur sulla rivisitazione dei mercatini, la cancellazione di Borgo in Festa e il futuro degli eventi estivi legati allo streetfood, nella sala consiliare del comune, la prima cittadina insieme ai membri della giunta ha presentato la maggior parte degli appuntamenti per il 2020.

I primi eventi si apriranno a fine marzo con iniziative legate al fitness e al benessere passando poi per un motoraduno, "Un mare di lavoro",  un raduno di auto storiche, Ceramica in Celle (durante la serata verranno organizzati i classici fuochi d'artificio estivi) NaviCelle (dedicato al centenario dalla nascita di Gianni Rodari), la Notte Blu (che va a sostituire la Notte Bianca), Disegni al sole, Fiori frutta e qualità, la Giornata dell'olio, Art Ciocc e la Festa degli Alpini.

"Abbiamo bisogno della vostra collaborazione per creare dei gruppi di lavoro. Non vogliamo eliminare gli eventi, vogliamo continuare con la programmazione, oggi è l'anno zero. Con il Promotur, se ci sono stati fraintendimenti, se ci sono state posizioni diverse, li invito a partecipare e dare il meglio insieme per il nostro paese" spiega il sindaco Caterina Mordeglia.

Il futuro degli eventi legati allo streetfood come la Notte Viola, Acciugalonga e Vin per Focaccia è ancora da stabilire, anche se uno spiraglio nei confronti del Consorzio cellese guidato da Franco Abate è ancora aperto: "Dovremo farli insieme al Promotur se vorrà condividere con noi il percorso. Senza i commercianti (ristoratori e bagni marini) questi eventi non potrebbero essere realizzati. Abbiamo comunque un piano B, nel caso non si trovasse un accordo con loro, dobbiamo cercare di andare avanti" ha continuato la prima cittadina che con quest'ultima affermazione ha creato malumore in sala.

Non sono mancate anche le polemiche e le tirate d'orecchie all'amministrazione: "Le manifestazioni devono essere posizionate per tutto il paese, non vengono considerate via Aicardi e la passeggiata. deve essere creato un percorso turistico non in una sola zona e basta - ha spiegato un commerciante - Gli eventi devono essere organizzati anche per i bambini, i giochi ad esempio sono rotti da mesi. Basta con chi arriva da fuori e la sera si lamenta della musica alta arrivando anche a tirare delle secchiate d'acqua, siamo in una zona turistica e se non facciamo turismo possiamo chiudere. Diventa un paese vintage, di manifestazioni solo culturali, bisogna pensare anche ai giovani".

"L'estensione dell'orario notturno lo stiamo ridefinendo, ad oggi mezzanotte e mezza è un po' limitativo soprattutto per l'estate. Sugli spazi esterni è un ragionamento interessante ma difficile, in questi anni le Prefetture hanno stabilito regole particolari per la sicurezza. Pero ci possiamo ragionare. Ragioniamo insieme sui limiti applicativi, nell'unione, divisione, nello scontro, bisogna sempre ascoltare le parole" ha risposto Caterina Mordeglia.

"Da lunedì a venerdì d'estate nel campo della Ravezza (che nel periodo estivo diventa un parcheggio gratuito) non c'era una macchina, non viene nessuno. Bisogna fare qualcosa per rivitalizzare il paese. Il Promotur deve diventare l'interlocutore di tutti" è intervenuto un albergatore cellese.

Non sono mancate anche le proposte legate alla tradizione, come la reintroduzione della storica pesca con la sciabica, la tradizionale rete da strascico.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium