/ Politica

Politica | 28 gennaio 2020, 15:48

Savona, nuovo incontro in comune sul "caso" piano del traffico, Caprioglio: "Proseguiamo l'iter già portato avanti, insieme ad Arecco"

Nella giornata di ieri la prima cittadina si è incontrata nuovamente con i coordinatori provinciali di Lega, Forza Italia e Liguria Popolare

Savona, nuovo incontro in comune sul "caso" piano del traffico, Caprioglio: "Proseguiamo l'iter già portato avanti, insieme ad Arecco"

Un nuovo incontro è avvenuto in comune a Savona dopo quello della settimana scorsa (leggi Qui) tra il sindaco Ilaria Caprioglio e i coordinatori provinciali di Lega, Forza Italia e Liguria Popolare Paolo Ripamonti, Marco Melgrati e Matteo Marcenaro, con al centro oltre alle "strategie" legate alle prossime elezioni regionali, anche la frattura creatasi all'interno della maggioranza tra la prima cittadina e il vicesindaco e assessore alla viabilità Massimo Arecco.

Uno scontro che si è creato a causa della bozza del piano del traffico presentata dall'assessore leghista, bocciata in sede di Giunta ma portata comunque avanti, prima pubblicata nel blog della Lega e poi per la presentazione ai consiglieri di minoranza. Una decisione che non è piaciuta al sindaco e che è sfociata in una destabilizzazione politica annunciata in sede di commissione consiliare mettendo a serio rischio la delega della viabilità in mano ad Arecco.

"Nell'incontro che si è svolto con i coordinatori provinciali si sono sviscerati alcuni temi, tra i quali il piano del traffico oggetto di incomprensioni per le quali il commissario Ripamonti si è dispiaciuto nei confronti del Sindaco e degli altri componenti della Giunta per l'irritualità delle procedure e delle comunicazioni attuate dal vice sindaco. Si è concordato per la necessità di proseguire la redazione del progetto del piano del traffico in forma collegiale attraverso l'iter promosso dal Sindaco per redigere il PUMS propedeutico alla partecipazione al bando per la mobilità filoviaria nonché di raccogliere i dati aggiornati del flusso del traffico, integrandoli con quanto ad oggi è stato fatto" spiega il sindaco Caprioglio in una nota redatta unitariamente anche da Ripamonti, Marcenaro e Melgrati.

"La prosecuzione dell'iter dovrà svolgersi in modo più organico nell'ambito della giunta con riguardo ai diversi aspetti che il documento programmatorio è chiamato ad affrontare. In questo percorso parteciperà anche il vicesindaco Arecco quale assessore con delega alla viabilità" concludono.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium