/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 29 gennaio 2020, 15:06

Compagnia di San Pietro di Finalmarina: successo per gli appuntamenti del 2019 e tanti progetti per il 2020

Tanti appuntamenti dedicati alla storia e alla cultura del rione, ma in molti casi anche con la possibilità di fare del bene

immagine di repertorio

immagine di repertorio

Si è appena concluso il 2019 ed iniziato il 2020 con alcune iniziative ormai tradizionali per la Compagnia di San Pietro. Il vin brulè itinerante per le vie della Marina ha reso ancora più caldo e allegro il Natale, impreziosito dalla vendita del Calendario 2020.

Il caratteristico Presepe marinaro ospitato presso la sede sociale è stato visitato da moltissime persone che hanno gradito il particolare allestimento , ricco di novità rispetto al passato.

Il Cimento della Befana, con la partecipazione di ben 251 tuffatori (record di presenze) e di numerosi spettatori (locali e turisti) e allietato dalla banda folkloristica "Rumpe e Streppa", vanto di Finale.

Il Memorial Giacomo Gamba con l'intitolazione all'illustre concittadino Azzurro d'Italia della passeggiata sul porto di Finale. La partecipazione a manifestazioni turistiche con la preparazione di tipici prodotti gastronomici liguri ha deliziato il palato dei tanti visitatori.

La sfilata delle lampare e la sciabica hanno ricordato il legame antico ed indissolubile con il mare e la sua gente. 

Queste manifestazioni hanno contribuito al mantenimento delle tradizioni culturali e religiose della nostra città. Ma in particolare la sciabica ha permesso di raccogliere fondi destinati a sostenere il lavoro della Unità Spinale dell'Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure con il ricavato delle offerte derivate dal pescato.

Grazie alla sensibilità verso la disabilità e al buon rapporto di collaborazione instaurato da alcuni anni con tale struttura, la CSP ha così contribuito all'acquisto di materiale riabilitativo donato alla stessa.

"Per questo - conclude il presidente - ci auguriamo che nel corso dell'anno ci siano altre possibilità di sostegno ed invitiamo coloro che ci seguono a partecipare alle prossime manifestazioni".

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium