/ Sanità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Sanità | 14 febbraio 2020, 17:54

Trasporto sanitario interno, passo indietro di Alisa: sospeso il bando di gara

La norma aveva fatto discutere tra le pubbliche assistenze e nei consigli comunali di tutta la regione

Trasporto sanitario interno, passo indietro di Alisa: sospeso il bando di gara

Dopo tante discussioni, tra le pubbliche assistenze e non solo, visto l'ampio supporto arrivato da molte amministrazioni locali, è arrivata la svolta auspicata delle stesse associazioni del terzo settore: la sospensione temporanea dei bandi di gara per il trasporto sanitario.

La notizia arriva con un comunicato della stessa azienda sanitaria ligure:

"Alisa, nella figura del direttore della Centrale acquisto, ha predisposto un provvedimento di sospensione temporanea della procedura di gara aperta per il trasporto sanitario interno.

La decisione arriva a seguito dell'approvazione della Legge regionale n°7 del 2020 in materia di trasporti sanitari, la quale, all'articolo 4, prevede l'applicazione delle disposizioni in essa contenute (ad esempio, l'iscrizione nel registro regionale, di cui all'articolo 42 quater, comma 1) alle procedure di gara che alla data di entrata in vigore non siano state ancora aggiudicate.

Tenuto conto anche degli indirizzi forniti dalla vicepresidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Sonia Viale, che chiedeva di "garantire a tutti gli aventi diritto, comprese le Pubbliche assistenze, di partecipare al bando di gara in corso", la procedura di gara è temporaneamente sospesa, nell'attesa che vengano adottati i provvedimenti attuativi della legge regionale sopra citata".

Il bando era stato emesso prima ancora che fosse approvata dal Consiglio Regionale la riorganizzazione dei trasporti in ambito ospedaliero.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium