/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 18 febbraio 2020, 19:05

Grande teatro a scopo benefico a Pietra Ligure per sostenere "Gli amici della cardiologia del Santa Corona"

Sul palco del "Moretti" la compagnia Gli Zanni con un classico della commedia, "13 a tavola"

Grande teatro a scopo benefico a Pietra Ligure per sostenere "Gli amici della cardiologia del Santa Corona"

Teatro a Pietra Ligure per sostenere gli “Amici della Cardiologia” di Santa Corona. La compagnia teatrale Gli Zanni presenta, per lunedì 24 febbraio alle ore 21, presso il teatro Moretti, la commedia “Tredici a Tavola” a scopo benefico. L’evento è a ingresso libero con offerta e gode del patrocinio del Comune di Pietra Ligure.

Gli “Amici della Cardiologia” sono un’associazione nata da diversi anni in seno all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. Gli scopi sono molteplici: sostenere l’attività del reparto per combattere le malattie cardiovascolari ma anche dispensare tanti utili consigli per mantenere uno stile di vita più sano e prevenire le patologie.

Per tutti questi motivi Gli Zanni hanno deciso di dare il loro sostegno a questa associazione, raccogliendo fondi che verranno poi destinati a finalità informative e terapeutiche sul territorio.

Veniamo alla commedia: “Tredici a Tavola”, scritta da Marc Gilbert Sauvajon nel 1953, è oggi diventata un grande classico della comicità teatrale. Tutto si svolge a casa della gentildonna Maddalena Villardier che, nell’organizzare una cena, si accorge che i commensali saranno tredici. La leggenda narra che, a seguito dell’ultima cena di Gesù con i suoi dodici apostoli, essere in 13 a uno stesso tavolo porti sfortuna. Così la signora Villardier deve decidere chi non invitare per schivare la malasorte. Ma tra chi disdice all’ultimo momento e chi invece si aggiunge in modo altrettanto imprevisto, nonostante i molti tentativi della padrona di casa in ogni combinazione possibile i commensali continuano ogni volta a essere 13. E questo “gioco di incastri” si fa via via sempre più frenetico, dando vita a situazioni esilaranti, in un crescendo di comicità.

Il cast: Elisabetta Galano (Maddalena Villardier) Cira Graziano (Consuelo Dolores Koukouwsko), Filomena Angelico (Veronica Chambon), Nino Manitto (Antonio Villardier), Simone Torterolo (il dottor Peloursat), Alessandro Metelli (Federico) e Massimo Desalvo (Giancarlo Chambon e Doupaillon). Regia di Nino Manitto. Direttore di scena Barbara Altafini. Luci e suoni Fabio Corciulo. Ricordiamo nuovamente che l’ingresso è libero ad offerta e che parte del ricavato sarà destinato all’associazione “Amici della Cardiologia di Santa Corona”.

A. Sg.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium