/ Politica

Politica | 18 febbraio 2020, 16:22

Raccolta differenziata, Giampedrone: “Con noi crescita in tre anni dal 38% al 50%”

"In tre anni abbiamo distribuito più di sette milioni di euro in contributi ai Comuni per migliorare i programmi di raccolta differenziata"

Raccolta differenziata, Giampedrone: “Con noi crescita in tre anni dal 38% al 50%”

“La raccolta differenziata in Liguria, dall’applicazione della legge nel 2015, è passata in tre anni dal 38% al 50%: un risultato eccellente considerata la situazione, definita arcaica dalla commissione bicamerale d’inchiesta del 2014 che noi abbiamo ereditato dalla Giunta precedente”: così l’assessore regionale all’Ambiente Giacomo Giampedrone risponde ad Alice Salvatore sulla gestione dei rifiuti e i programmi di miglioramento della raccolta differenziata effettuati da Regione Liguria.

“Alice Salvatore – continua Giampedrone – vive in un mondo completamente sconnesso dalla realtà, è talmente abituata al modello disastroso della giunta Raggi di Roma che vorrebbe che lo stesso fosse esportato anche in Liguria. Noi adottiamo provvedimenti seri che portano risultati, dall’impiantistica ai programmi di raccolta differenziata, cercando di risolvere gli assetti. In tre anni abbiamo distribuito più di sette milioni di euro in contributi ai Comuni per migliorare i programmi di raccolta differenziata, e non è vero che i Comuni sono tassati”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium