/ Cronaca

Cronaca | 21 febbraio 2020, 17:20

Alassio, prosegue la lotta al commercio abusivo e alla contraffazione

Nei giorni scorsi la Polizia Municipale è intervenuta nella zona di Borgo Barusso sequestrando alcuni piumini Colmar e scarpe Nike, ovviamente contraffatte

Alassio, prosegue la lotta al commercio abusivo e alla contraffazione

Anche durante l'inverno non si ferma l'offensiva contro il falso, il commercio abusivo e la contraffazione. Nei giorni scorsi la Polizia Municipale di Alassio è intervenuta nella zona di Borgo Barusso sequestrando alcuni piumini Colmar e scarpe Nike, ovviamente contraffatte.

"Abbiamo proceduto penalmente - spiega Francesco Parrella, comandante della Polizia Municipale alassina - per ora contro ignoti ma pensiamo entro breve di poter risalire al responsabile della detenzione e della vendita della merce contraffatta. Generalmente, infatti, in questi casi le indagini procedono per attribuire le responsabilità ad un soggetto preciso".

"Nelle prossime settimane - aggiunge Angelo Galtieri, vicesindaco di Alassio - proseguiranno i servizi specifici di lotta alla contraffazione, che saranno inaspriti in vista del periodo pasquale e delle festività seguenti".

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Leggi le notizie di Imperia e Golfo Dianese

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium