/ Attualità

Attualità | 23 febbraio 2020, 22:35

Coronavirus. Alcune precisazioni sull'ordinanza emessa dalla Regione Liguria

Alcuni dubbi si sono sollevati circa la pratica dell'attività sportiva: la decisione spetterà alle amministrazioni comunali ed alle società

Coronavirus. Alcune precisazioni sull'ordinanza emessa dalla Regione Liguria

Abbiamo interpellato la Regione Liguria per avere maggiori delucidazioni sull'ordinanza emessa poche ore fa in merito alle misure preventive anti coronavirus.

Non era infatti inizialmente chiaro se il blocco dell'attività sportiva comprendesse anche gli allenamenti quotidiani all'interno delle strutture comunali.

Tale misura potrà essere eventualmente intrapresa da parte delle singole amministrazioni tramite apposita ordinanza.

Al momento resta confermata l'attività sportiva privata, ad esempio in palestre o piscine (anche in questo caso salvo ordinanze di chiusura dei comuni).

Come già comunicato vengono d'ufficio annullate fino al primo marzo tutte le manifestazioni sportive (partite, tornei etc.) aperte al pubblico.

Da parte della Regione è poi arrivato l'invito a non seguire eventuali ordinanze che non siano quella con in calce la firma del governatore Giovanni Toti e consultabili sui canali informativi ufficiali dell'ente regionale.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Leggi le notizie di Imperia e Golfo Dianese

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium