/ Curiosità

Curiosità | 24 febbraio 2020, 11:53

Una postazione contraerea risalente alla Seconda Guerra Mondiale: la scoperta sulle colline di Varazze

Sono tre in tutto le postazioni, adeguate per una decina di persone. Il ritrovamento da parte di Clausio Arena

Una postazione contraerea risalente alla Seconda Guerra Mondiale: la scoperta sulle colline di Varazze

Una nuova scoperta è stata effettuata al di sopra dell'autostrada all'altezza di Varazze dall'esperto di archeologia e speleologia Claudio Arena del gruppo "Savona Sotterranea".

Si tratta di una piccola collinetta rocciosa con tre grosse postazioni antiaereo risalente al periodo della Seconda Guerra Mondiale.

La scoperta è avvenuta tramite una ricerca iniziata via satellite dove, con un piccolo indizio, Arena ha potuto poi effettuare un sopralluogo e identificare tre grossi scavi. Il primo da fronte mare in direzione sud, dove probabilmente era posizionato un mitragliatore, ed altri due lato est in direzione Genova.

Sicuramente queste postazioni erano adibite a una decina di militari durante il periodo della Seconda Guerra Mondiale.

Questa può ritenersi un ritrovamento a livello storico di notevole interesse, poiché non era stato trovato fino ad oggi nessun indizio scritto a prova dell'esistenza di queste postazioni, o comunque di tutto un piano di difesa lungo le nostre coste liguri.

Redazione - foto di Claudio Arena

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium