/ Politica

Politica | 26 febbraio 2020, 16:20

Elezioni regionali, Giuliano Arnaldi 'suggerisce' il nome del candidato per il centrosinistra: "Giorgio Cangiano, un presidente 'normale'..."

Il presidente dell'Associazione Fischia Il Vento lancia l'ex sindaco di Albenga: "Una risorsa onesta, competente, autorevole, inclusiva, e pure vincente"

Elezioni regionali, Giuliano Arnaldi 'suggerisce' il nome del candidato per il centrosinistra: "Giorgio Cangiano, un presidente 'normale'..."

"A pochi mesi dalle elezioni regionali una delle parti più significative dell’elettorato ligure, quella progressista, non ha ancora presentato un Candidato Presidente. E’ il sintomo di una democrazia malata, che genera sfiducia e incomprensione". Così Giuliano Arnaldi, Consigliere Comunale a Onzo, Presidente della Associazione Fischia Il Vento.

"Il Governatore di una Regione ha grande potere e quindi grande responsabilità, governa questioni vitali per i cittadini. Non può essere scelto dentro logiche di potere, ma nemmeno con una specie di casting pseudotevisivo: deve essere onesto, competente, autorevole, inclusivo - prosegue Arnaldi - Restare nel recinto dei soliti noti impoverisce tutti: fuori dal quel recinto ci sono donne e uomini che hanno queste qualità, impegnati nelle Amministrazioni Comunali, nel volontariato, nelle arti e nelle professioni. Persone normali, in un momento in cui la normalità è un bene prezioso, perché il buon senso e’ fondamentale in tempi difficili come quelli che viviamo. Persone che hanno dimostrato di non considerare l’impegno civile e politico come spunto carrieristico ma come doveroso affetto verso la cosa pubblica".

"Persone come Giorgio Cangiano, avvocato ingauno, Consigliere Comunale della seconda città della Provincia di Savona di cui è stato Sindaco aggregando consenso di cittadini più che di  addetti ai lavori, che ha saputo costruire una successione a se stesso  anch’essa vincente in assoluta controtendenza rispetto all’andamento generale, che si è rimesso in gioco come semplice Consigliere Comunale ottenendo un risultato che è premio del buon lavoro svolto. Una risorsa onesta, competente, autorevole, inclusiva, e pure vincente. Cerchiamo il Candidato Presidente nella normalità che convince, che ogni giorno dimostra di sapere affrontare i problemi  con l’umiltà e la competenza di chi ha dato prova del proprio valore nella sua comunità.  In questi criteri ci si può riconoscere, da Ventimiglia a La Spezia. Fuori dal recinto autoreferenziale di chi vive di politica e non per la politica" conclude infine il Consigliere Comunale a Onzo, Presidente della Associazione Fischia Il Vento.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium