/ Politica

Politica | 26 febbraio 2020, 17:30

Celeste Lo Presti è il nuovo assessore di Borghetto Santo Spirito

A lei le deleghe a sport e protezione civile. Il sindaco Canepa: "Bisogna dare ai giovani la possibilità di crescere, è su di loro che dobbiamo investire per il futuro della nostra cittadina"

Celeste Lo Presti è il nuovo assessore di Borghetto Santo Spirito

Celeste Lo Presti, 25 anni, laureanda in Giurisprudenza, è il nuovo assessore esterno del Comune di Borghetto Santo Spirito. 

È stata nominata nella mattinata del 26 febbraio con decreto firmato dal sindaco Giancarlo Canepa. Le deleghe assegnatele sono quelle allo Sport e alla Protezione Civile.

“Bisogna dare ai giovani la possibilità di crescere, è su di loro che dobbiamo investire per il futuro della nostra cittadina. Per questo motivo ho deciso di dare fiducia a Celeste, ragazza molto conosciuta in paese ed apprezzata per le sue qualità. Le deleghe che le ho assegnato sono molto impegnative ma nei colloqui che ho avuto con lei ho percepito un grande entusiasmo che, sono sicuro, riuscirà a trasmettere a tutta la Giunta che da subito si mette a sua completa disposizione per accompagnarla in questo suo nuovo e importante percorso.”

Le deleghe allo  Sport e alla Protezione Civile erano in capo al sindaco che quindi si “alleggerisce” di alcune incombenze. Non vi sono invece variazioni nelle deleghe già assegnate agli altri assessori e consiglieri a testimonianza della soddisfazione del sindaco. “Sono soddisfatto del lavoro svolto dal gruppo soprattutto alla luce delle note e oggettive difficoltà con le quali abbiamo dovuto fare i conti già da inizio mandato. Qualcosa di buono abbiamo fatto ma molto è rimasto da fare. Dobbiamo continuare a lavorare con lo stesso impegno. Il gruppo è solido ed affiatato”.

Una nota di colore: Celeste Lo Presti ha partecipato nel 2018 alle selezioni finali per Miss Italia ed ha, in occasione dell’ultimo Festival di Sanremo, sfilato sul palco del Teatro Ariston con l’abito indossato da Nilla Pizzi quando vinse la prima edizione del Festival della Canzone Italiana.

Nel mini “rimpasto” borghettino è prevista anche una staffetta di metà mandato nel ruolo del Presidente del Consiglio.

“L’attuale Presidente, Geom. Alessandro Sevega, mi ha manifestato la sua difficoltà nel proseguire nel prestigioso ma impegnativo incarico per l’ulteriore carico di lavoro dovuto alla recente riorganizzazione del suo studio professionale. Lo ringrazio molto sia per il lavoro svolto fino ad oggi che per il senso di responsabilità dimostrato anche in questa occasione.” Il Geom. Sevega continuerà a mantenere le deleghe a Commercio, Demanio e Centro Storico.

Nel prossimo Consiglio Comunale si procederà, quindi, all’elezione di un nuovo Presidente come previsto dal Regolamento.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium