/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 27 febbraio 2020, 12:26

Coronavirus: Alassio non teme gli effetti negativi. Balzola: "La città ha risposto in maniera ottimale"

Il presidente di "AssoRistoBar": "Niente allarmismi, Alassio è sicura"

Coronavirus: Alassio non teme gli effetti negativi. Balzola: "La città ha risposto in maniera ottimale"

Alassio ai tempi del Coronavirus: calo intorno al 25% nei ristoranti e prenotazioni quasi totalmente disdette negli alberghi della città del Muretto. Gli effetti derivanti dalla scoperta del primo caso di Covid-19 in Liguria, con il conseguente isolamento degli hotel "Bel Sit" e "Al Mare", si fanno dunque sentire sull'economia alassina. 

Carlomaria Balzola, presidente di "AssoRistoBar", associazione creata per iniziativa dei gestori di bar e ristoranti di Alassio, invita però a non dimenticare una delle località più famose della riviera ligure:

"Ad Alassio si deve venire, Alassio è la perla della riviera - il commento di Balzola - anche questa situazione di difficoltà che abbiamo avuto, peraltro ben isolata dalle forze dell'ordine e dalle pubbliche assistenze,  dimostra quanto Alassio abbia risposto in maniera ottimale. La città continua la vita di tutti i giorni, tutti i pubblici esercizi e gli alberghi sono aperti e sono a disposizione dei turisti: Alassio è sicura ed è pronta come sempre ad ospitare i propri ospiti".

"La risposta rapida alla situazione di emergenza ha dato sicurezza non solo ai nostri ospiti, ma anche ai cittadini - ha proseguito il presidente di "AssoRistoBar" - niente allarmismi, le forze dell'ordine e le istituzioni hanno fatto più che egregiamente il loro lavoro, le pubbliche assistenze aiutano queste persone purtroppo vincolate e le realtà economiche del territorio hanno risposto anche loro alla grande, dandosi da fare e mettendosi in prima linea".

Un periodo non certo fortunato per Alassio, che già doveva fare i conti con le conseguenze della mareggiata che ne aveva flagellato il lungomare: "Le istituzioni regionali dovranno assolutamente guardarci con occhio amico, come del resto hanno sempre fatto - ha concluso Balzola - ma in questo momento probabilmente una particolare attenzione è indispensabile perché Alassio ha bisogno davvero di riuscire a levarsi dal pantano dovuto a tante problematiche del passato, del quale i pubblici esercizi, le categorie degli albergatori, i Bagni Marini e i commercianti hanno sempre risposto in maniera ineccepibile, dando sempre un significato positivo del nostro territorio".

Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium