/ Attualità

Attualità | 27 febbraio 2020, 11:12

Savona, proseguono in corso Ricci i controlli con il telelaser della polizia locale

Quattro eccessi di velocità, sei sanzioni per l'assenza della cintura di sicurezza, una patente scaduta e la multa ad un camion: questo il bilancio della mattinata

Savona, proseguono in corso Ricci i controlli con il telelaser della polizia locale

Quattro multe per superamento del limite di velocità (con il limite a 50 km/h, 2 automobilisti hanno superato il limite di 10 km/h e 2 lo hanno superato di 10 km/h), 6 sanzioni per l'assenza delle cinture di sicurezza e 1 patente scaduta.

Questo il bilancio del controllo effettuato dalla polizia municipale a Savona in Corso Ricci.

Un ulteriore giro di vite dopo le verifiche effettuate in via Crispi e via Bonini, grazie all’ausilio del telelaser mobile, come aveva già preannunciato il vicesindaco Massimo Arecco.

Un’altra zona, quella centrale savonese, soggetta all’alta velocità da parte degli automobilisti, che ha portato così gli agenti a effettuare tutti i fermi del caso sui mezzi in transito.

Posizionato il cartello mobile qualche centinaio di metri prima della pattuglia per preannunciare la presenza, sono stati però sei i verbali comminati, con la conseguente decurtazione di 5 punti sulla patente e la sanzione di 59.10 euro, 83 se non verrà pagata entro 5 giorni. Nel caso dei due superamenti del limite di velocità superiori ai 10 km/h sono stati decurtati 3 punti sulla patente, con la sanzione di 121 euro pagabili entro 5 giorni in misura ridotta.

Inoltre è stato sanzionato un camion che trasportava materiale sfuso in Val Bormida e che non aveva coperto il carico con un telone per evitare lo spargimento del materiale.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium