/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 29 febbraio 2020, 13:14

Rapina la farmacia San Nazario di Varazze: 34enne ammette il fatto e rimane in carcere

Bloccato dal titolare della farmacia, Gugliotta, residente nella provincia di Monza Brianza, è entrato nell’esercizio commerciale situato nei pressi degli ex cantieri Baglietto e ha minacciato con una scacciacani lui e due farmaciste

Rapina la farmacia San Nazario di Varazze: 34enne ammette il fatto e rimane in carcere

Ha ammesso il fatto e rimane in carcere. Questa la decisione del Gip Francesco Meloni che ha interrogato in Tribunale a Savona Simone Gugliotta, 34 anni, autore della rapina avvenuta giovedì scorso ai danni della farmacia San Nazario di Varazze.

Gugliotta, residente nella provincia di Monza Brianza, è entrato nell’esercizio commerciale situato nei pressi degli ex cantieri Baglietto, minacciando con una scacciacani il titolare Fabio Renna e due farmaciste.

Il proprietario della farmacia approfittando di un attimo di distrazione del rapinatore è riuscito a bloccarlo e portarlo all’esterno dell’attività dove grazie ad un altro commerciante è riuscito a immobilizzarlo.

Successivamente sono arrivati i carabinieri della stazione varazzina, su segnalazione della Centrale Operativa e lo hanno arrestato. Accompagnato presso gli uffici della stazione dei carabinieri è stato tradotto nel carcere di Genova.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium