/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 25 marzo 2020, 15:42

Presidio di trasporto in biocontenimento: i Lions e la Croce d'Oro albissolese uniti contro il Coronavirus

Un "service" che vede rinnovata la collaborazione tra queste due realtà varata già nel 2017

Presidio di trasporto in biocontenimento: i Lions e la Croce d'Oro albissolese uniti contro il Coronavirus

Il Territorio Savonese “chiama”, i Lions “ascoltano” ed insieme alla Croce d’Oro Albissolese, in pochi giorni, prende forma un importante “service” (così lo chiamano i Lions) rinnovando il patto già stretto nel 2017 quando i due enti assicurarono la disponibilità sull’area savonese di una culla per il trasporto di pazienti pediatrici critici.

Spiegano i promotori: "Oggi è emergenza Covid-19, le Pubbliche Assistenze sono chiamate a centinaia di trasporti di malati infettati verso e tra i vari presidi ospedalieri per assicurare a tutti il miglior trattamento. Trasportare malati infetti - in ambito regionale ed anche extra regionale - è ormai una priorità per le cure dei pazienti ma sta diventando anche una questione di sicurezza e di integrità per tutto il personale.

La Croce d’Oro ha destinato unità a questo servizio, adattando mezzi e procedure alle nuove esigenze di sicurezza e decontaminazione che però ne rallentano l’operatività. Velocità e rapidità sono essenziali. Velocità e rapidità nell’ individuare il problema e la via di salvezza: un presidio di trasporto in bio-contenimento. Velocità e rapidità nell’individuare chi “ci sta” senza fare problemi, d’impulso: i Lions (L.C. Savona Torretta e L.C. Albissola Alba Docilia), come già era accaduto. Velocità e rapidità nel coinvolgere competenze, contatti giusti e reperire le risorse: UNICREDIT. Il 12 marzo – si poteva ancora, tra “carbonari” ma si dice...il fine giustifica i mezzi – riunione convocata nottetempo; si montano le tessere del puzzle e si parte: budget definito (E. 17.000), pratica di finanziamento Unicredit aperta, completamento di budget sottoscritto dai Lions (come la finanza direbbe “allo scoperto”, no “coperto” dall’impegno e dallo spirito di servizio.

A breve, il Presidio verrà consegnato e subito messo al servizio del nostro Territorio. Sarà ancora dura ma ce la faremo. Tuttinsieme! Fino alla prossima sfida".

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium