/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 26 marzo 2020, 21:30

Attenti alla Bufala!!! Non è una mozzarella

In rete si registra una vera e propria invasione di “bufale”, una enorme quantità di fake news

Attenti alla Bufala!!! Non è una mozzarella

C'è di tutto: da quelle innocenti acchiappaclick e acchiappautenti con inviti a fare le cose più bizzarre a quelle più pericolose, che spaziano dalla colossale bufala del virus creato in laboratorio all’annuncio della creazione del vaccino.

Insieme con Tiziano siamo andati a rivedere le bufale degli ultimi 15 giorni che proprio nella paura del coronavirus hanno trovato un terreno molto fertile. Ed ecco cosa abbiamo trovato:

Preceduta dalla leggenda del sussidio di 70 euro al giorno in Germania per ogni persona, fresca fresca arriva la bufala di una riduzione dello stipendio alle cariche istituzionali:

 

Le tasse fanno sempre paura

 

E' stata avvistata anche una bufala vetero-comunista che annunciava che Conte dopo la libertà personale stava per limitare la proprietà privata

 

ed una bufala annunciava che non sarà pagata la pensione ai pensionati che non stanno in casa

 

una bufala innocua invitava a mettere una candela come immagine del profilo fb

 

in realtà questa bufala è stata utilizzata per catturare numeri di telefoni e profili fb fino a degenerare in rito satanico

 

La scoperta del vaccino è sempre una bufala 

e anche se riproposta rimane bufala

 

per il vaccino ci vuole purtroppo ancora del tempo 

 

un sito meteo è riuscito a pubblicare delle curve sbagliate

 

Le fake news non risparmiano neppure gli animali

La colpa è del Pipistrello

 

ed una bufala girata, ma fortunatamente subito smentita individuava gli animali da compagnia come responsabili della diffusione del virus

 

Che dire dei leoni di Putin per costringere i cittadini a rimanere a casa?

e di quella che annunciava l'arrivo dei coccodrilli a Venezia?

In un contesto nel quale emergono tante notizie non verificate su vaccini e farmaci, cì chi ha trovato il tempo per prendersi gioco anche dei fedeli con la storia della Madonna di Loreto portata dall’Aeronautica sui cieli italiani con il chiaro intento di proteggere tutti gli italiani volando su tutte le regioni del Paese. Dopo aver infestato il web si è scoperto che in realtà la foto pare sia stata scattata alcuni mesi fa all’interno della base di Sigonella e quindi la notizia assolutamente falsa.

e poi avanti con i controlli sulle nostre telefonate

 

non mancano le bufale complottiste

 

e nemmeno il balcone della speranza è stato risparmiato..

 

e c'è chi ha comprato online la prima enciclopedia delle autocertificazioni

 

Le bufale e l’allarmismo crescono e dilagano su Internet infestando le bacheche social. Ma fortunatamente in rete ci sono anche strumenti che permettono di verificare le informazioni ed evitare di unirci all’esercito di chi alimenta la diffusione di pericolose informazioni o a mettere in atto comportamenti assolutamente da evitare di questi tempi.

Bufale.net è il portale di fact-checking contro la disinformazione. Il sito è completamente gratuito per i cittadini e propone gli esiti delle verifiche sulle notizie pubblicate da quotidiani, notiziari e trasmesse dalla televisione e dalla radio.

 Per finire una battuta del nostro amico Franco Rossi: hanno inventato una mozzarella che non scade mai, ma attenzione è una bufala!

Tiziano Riverso e Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium