/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 26 marzo 2020, 18:37

Coronavirus, primo caso di isolamento precauzionale a Cosseria. Il sindaco: "Per ora la persona non è positiva"

L'appello alla cittadinanza: "Rispettate sempre le regole di buona maniera e prevenzione. Il rischio esiste"

Coronavirus, primo caso di isolamento precauzionale a Cosseria. Il sindaco: "Per ora la persona non è positiva"

Il primo cittadino di Cosseria Roberto Molinaro si rivolge alla cittadinanza con un video pubblicato su Facebook. Argomento principale. L'emergenza sanitaria legata al Coronavirus. 

"A Cosseria ad oggi, abbiamo il primo caso di isolamento attivo. Questa persona probabilmente, è venuta in contatto all'interno di un centro ospedaliero con un soggetto che è risultato poi positivo. Attualmente però, non è positiva ed è asintomatica. Però deve state in isolamento precauzionale" commenta il sindaco Molinaro. 

"Sappiamo che le mascherine sono scarse. Stanno arrivando, ma a singhiozzo - prosegue - Ringrazio alcune signore di Cosseria che normalmente si riuniscono in un gruppo spontaneo "Mani di Fate" che hanno preparato una quarantina di mascherine gratis. Fatte con un doppio strato di lenzuola di lino"

"Sono arrivate anche quelle dal Governo. Le prime 150 che mi accingerò nei prossimi giorni alla distribuzione - continua - Inoltre, ne abbiamo ordinate 1300 a pagamento che dovrebbero arrivare all'inizio della settimana prossima. Siamo un pochino in ritardo". 

Infine un appello alla cittadinanza: "Rispettate sempre le regole di buona maniera e prevenzione. Il rischio esiste. In Val Bormida stiamo andando abbastanza bener rispetto ad altre zone dell'Italia, però non dobbiamo abbassare la guardia" conclude il sindaco Molinaro. 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium