/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 26 marzo 2020, 15:45

Nasce su Facebook il Movimento Popolare Rivoluzionario: "Dobbiamo tornare a pensare con la nostra testa"

Fondatore è il loanese Francesco Nappi: "Con questo movimento vogliamo far tornare il nostro paese ad essere una vera democrazia e a far sì che la casta non attui come sta facendo manipolazione di massa"

Nasce su Facebook il Movimento Popolare Rivoluzionario: "Dobbiamo tornare a pensare con la nostra testa"

Far sentire la propria voce su temi caldi come ad esempio l'emergenza Covid-19 e più in generale tutelare gli interessi della popolazione. Sono questi gli obiettivi che hanno portato alla nascita del Movimento Popolare Rivoluzionario, fondato dal loanese Francesco Nappi.

"Con questo movimento vogliamo far tornare il nostro paese ad essere una vera democrazia e a far sì che la casta non attui come sta facendo manipolazione di massa - il messaggio postato proprio dal fondatore sulla pagina Facebook del movimento - Dobbiamo tornare a pensare con la nostra testa e non lasciarci ingannare da armi di distrazione di massa e condizionamenti psicologici che ci condizionano nelle scelte di tutti i giorni. Questo movimento non sarà come gli altri che una volta raggiunto lo scopo andrà a braccetto con il sistema: noi distruggeremo il sistema e torneremo ad essere una grande nazione democratica".

Nel frattempo, in attesa di poter effettuare la trafila burocratica per creare effettivamente il movimento dal punto di vista politico, le attività di questa nuova realtà avvengono via social: circa 170 gli iscritti alla pagina Facebook "Movimento Popolare Rivoluzionario". Proprio lì è possibile trovare i punti cardine del programma. Tra questi la rinegozzazione dei trattati internazionali, la riforma del sistema sanitario, il taglio del costo del lavoro e del carico fiscale alle P.M.I. "che sono il motore dell'economia", ma non solo.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium