/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | mercoledì 17 maggio 2017, 18:00

Controlli a tappeto dei Carabinieri tra i giovani del Finalese: ed emergono droga e armi da taglio

Hashish e marijuana sequestrati nelle scuole, mentre nelle aree vicine alla stazione ferroviaria procedono i controlli "anti-bivacco"

Nelle ultime 48 ore, i Carabinieri della Stazione di Finale Ligure con la stretta collaborazione dei colleghi del Nucleo Carabinieri Cinofili di Villanova d’Albenga, hanno messo in atto un serie di controlli a tappeto su tutto il territorio: nel mirino parchi, giardini pubblici, stazione ferroviaria e soprattutto gli istituti di formazione.

Già nel mattino infatti i Carabinieri hanno effettuato le prime verifiche e bonifiche presso l’Alberghiero “Migliorini”, ove nei bagni ed alcuni locali attigui alla palestra, i cani antidroga hanno fiutato la presenza di sostanze illecite: alcuni grammi tra hashish e marijuana, ovviamente sono state poste sotto sequestro.

I controlli hanno riguardato anche alcuni veicoli. Nei guai sono finiti inoltre 2 minorenni del luogo che, a bordo di un motorino, sono stati sopresi con qualche grammo di stupefacente tipo Hashish. Dalla loro perquisizione veicolare e locale sono spuntati anche 3 coltelli a serramanico, un bilancino di precisione, frammentatori di stupefacente e materiale per il confezionamento in dosi. Un minore pietrese è stato invece denunciato per porto abusivo di coltello.

I  controlli sono stati intensificati anche presso alcune aree sensibili e presso la stazione ferroviaria proprio al fine di prevenire eventuali soggetti dediti al  “bivacco” o in stato di ebbrezza alcolica. Resta alta dunque l’attenzione delle Forze dell’Ordine ed i controlli “a sorpresa”  - riferiscono i Carabinieri - potranno interessare anche altri istituti.

Rg

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore