/ Val Bormida

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Val Bormida | martedì 08 maggio 2018, 17:58

Chi si occuperà dei servizi cimiteriali?: "Cairo Democratica" interroga il sindaco Lambertini

I consiglieri Pennino, Poggio e Ferrari: "Nel piano non è prevista l’assunzione di personale addetto alle mansioni cimiteriali in sostituzione del pensionamento"

Chi si occuperà dei servizi cimiteriali?: "Cairo Democratica" interroga il sindaco Lambertini

Pensionamento del personale addetto ai servizi cimiteriali del camposanto di Cairo Montenotte e delle frazioni: il gruppo consiliare Cairo Democratica interroga il sindaco Paolo Lambertini. 

"Nel piano non è prevista l’assunzione di personale addetto alle mansioni cimiteriali in sostituzione del pensionamento - si legge nel documento a firma dei consiglieri di minoranza Matteo Pennino, Alberto Poggio e Giorgia Ferrari - la presenza di queste figure è fondamentale per mantenere il decoro dei cimiteri e nell’espletamento delle funzioni di esumazione e funerali". 

Nell'interrogazione, i consiglieri di minoranza chiedono al primo cittadino per quale motivo, al fine evitare possibili disservizi, non sia stata assunta alcuna decisione prima del pensionamento. Inoltre, se con la nuova tipologia di servizio, verranno garantiti orari e servizi identici a quelli in vigore fino al mese scorso. 

"A nostro avviso questi servizi andrebbero svolti da personale interno all’ente comunale, tenuto conto del carattere particolare di tale servizio che interessa il cittadino in un momento già delicato ed emotivo" concludono i consiglieri di Cairo Democratica. 

Come riportato nei giorni scorsi dalla nostra redazione, il Comune di Cairo Montenotte ha pubblicato un avviso per la ricerca di manifestazioni di interesse per l'affidamento dei servizi cimiteriali. Le domande dovranno pervenire tramite Pec (protocollo@pec.comunecairomontenotte.gov.it) entro le ore 12 del 21 maggio 2018. (LEGGI QUI).

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore