/ Solidarietà

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | giovedì 21 giugno 2018, 16:30

Tre nuove associazioni per la Consulta del Volontariato di Finale Ligure (FOTO e VIDEO)

"Lettere Volanti", "Laboratorio verde Savona" e "Vita Nova" le neo associazioni fanno parte della Consulta finalese

Da oggi tre nuove associazioni fanno parte della Consulta del Volontariato di Finale Ligure, una "grande famiglia" che conta al suo interno circa una quarantina di diversi gruppi impegnati sul fronte della solidarietà e ne coordina le attività.

Si è svolta oggi, infatti, a palazzo Gallesio a Finalmarina, la cerimonia di presentazione ufficiale delle nuove adesioni.

Le tre associazioni sono: "Lettere Volanti" un collettivo di mamme impegnate sul fronte della tutela dei bambini dislessici, "Laboratorio verde Savona", aderente a Fare Ambiente MEE (Movimento Ecologico Europeo) e "Vita Nova", associazione di promozione sociale del territorio savonese che rinasce aggiungendo alle finalità originarie nuovi obiettivi: un processo graduale di integrazione tra persone nell'interesse non solo dei migranti ma anche dei nativi.

Il vicesindaco Clara Brichetto esprime gratitudine al presidente Emanuele Gerardi e a tutta la Consulta per il costante lavoro di interscambio, di coordinamento e di collaborazione con il Comune: "Il comune non progetta. Per la fase progettuale abbiamo bisogno di interlocutori nel terzo settore. Non è l'amministrazione che li sceglie, si cercano di sostenere tutte le associazioni, pur nei limiti del possibile".

Il Coordinatore di Ambito Marina De Cet afferma: "Grazie a tutti, per noi è molto bello vedere un terzo settore così ricco e così vivo".

Emanuele Gerardi conclude esprimendo gratitudine per Renata Vela, Emanuela Saccone e Roberto Gatti: "i pilastri della Consulta" per l'attento ruolo di segreteria e di gestione degli spazi svolto quotidianamente".

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore