/ Al direttore

Spazio Annunci della tua città

Libera su 3 lati: camera, sala, bagno, cucina con uscita in giardino. Terreno 13.000 mt bosco castagni e frutteto....

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Al direttore | martedì 08 maggio 2018, 08:35

Lettera al direttore: "Per avere la 'Bandiera Blu', Alassio deve fare un depuratore e prestare molta attenzione agli scarichi fognari"

Riceviamo e pubblichiamo

Rispondo in seguito a quanto dichiarato dal sindaco Canepa. Come possono aspettare una 'Bandiera Blu' ad Alassio, che a luglio e agosto, quando c’è mare calmo, nell’acqua, verso riva, si vedono spessori che ai più sembra liquame.

L’anno scorso, nei pressi dell’Hotel Regina, una puzza di fogna durata un mese, si presume che la puzza sia stata dovuta a scarichi di fogna. Un mese fa, dopo varie settimane, ho segnalato che da Uscettu S. Erasmo, un fetore di fogna e un rivolo della causa di questo fetore che finiva/sce nella spiaggia e a mare: l’anno scorso stessa storia. Oggi ancora questa puzza e scarico è in ‘funzione’.

Penso che chi vuole avere la 'Bandiera Blu', in primis deve fare un depuratore e molta attenzione a questi scarichi fognari. Non parlo poi della situazione del lungomare Baracca e Cadorna, da 8 anni che ho casa ad Alassio, sempre in nello stesso stato comatoso.

Adesivi di attività attaccati in ogni dove, campanelli, pali della segnaletica, ecc. senza che nessuno prenda i dovuti provvedimenti; personalmente me lo sono trovato sulla pulsantiera dei campanelli, ho telefonato e in meno di un minuto, sotto minaccia, questo indiano è venuto a pulire, perché non fanno cosi anche gli amministratori.

Parcheggio davanti ai Principi di Piemonte elastico con paletti mobili piazzati a piacere che ostacolano passaggio addirittura dei pedoni

Mi sono permesso tempo fa, inviare una PEC ai vigili esponendo queste e altre cose, risposte da parte dei vigili, nessuna.. Altro che bandiera BLU, qui necessita meno arroganza e capacità risolvere i problemi di convivenza civile.

Giuseppe Montresor 

Lettera firmata

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore