/ Al direttore

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Al direttore | sabato 11 agosto 2018, 14:24

La casa per le vacanze si rivela una truffa, la denuncia di una famiglia torinese

L'amara scoperta lo scorso 4 agosto quando a Finale Ligure, all'appuntamento fissato per l'alloggio, si sono presentate altre persone truffate.

La casa per le vacanze si rivela una truffa, la denuncia di una famiglia torinese

Buongiorno, siamo una famiglia della provincia di Torino. Il 1° agosto, guardando su internet, abbiamo trovato un alloggio a Finale Ligure a 350 € per la settimana dal 4 al 11.

A quel punto contatto subito l'inserzionista e chiedo informazioni, la signora F. mi chiede un anticipo via bonifico bancario e così il giorno seguente invio 200 € di caparra. Inoltre, mi dà appuntamento per sabato 4 alle 14 in Via Saccone n° 12 a Finale Ligure. Così io, mia moglie e mia figlia di 7 anni, tutti entusiasti per la vacanza, ci rechiamo sul posto.

Una volta arrivati all'appuntamento, si avvicina un ragazzo chiedendoci se eravamo lì per la casa. Pensando che fosse il proprietario contenti rispondiamo di si, ma poi anche lui ci confida di essere lì con la sua famiglia per lo stesso alloggio. Dopo alcuni minuti arrivano altre 10 famiglie per lo stesso alloggio, alla stessa ora e nella stessa settimana. Mia figlia scoppia a piangere per le ferie saltate.

Logicamente tutti noi ci siamo recati dai carabinieri per la denuncia. Una bella truffa in piena regola per chi lavora per tutto l'anno e aspetta questo periodo per rilassarsi un po'.

Buona giornata

Giovanni Gonella

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore