/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | venerdì 17 agosto 2018, 13:48

Una grande "catena umana" per i morti di Genova davanti alla Basilica di Finalmarina

Un'iniziativa partita spontaneamente tramite un tam-tam su Whatsapp. Un forte messaggio di vicinanza alle famiglie

Un minuto, soltanto un minuto, in sobrio, rispettoso, addolorato silenzio, tenendosi tutti per mano in una grande, lunga catena umana per onorare la memoria di tutti i defunti nel crollo del Ponte Morandi di Genova e per far sentire la vicinanza di una “rete” compatta a tutte le loro famiglie.

Questo è quanto succederà domattina alle 11 di fronte alla Basilica di San Giovanni Battista a Finalmarina.

Tutto è partito in modo spontaneo, da un gruppo di amici, tramite un giro di messaggi su Whatsapp, e la cosa si è allargata a macchia d’olio.

Al termine di questo minuto di silenzio, quando le campane della Basilica rintoccheranno, molti tra coloro che parteciperanno a questa “catena umana”, si trasferiranno poi, in modo sobrio e composto, nei pressi del Bar Italo’s Village, a portare il loro messaggio di amicizia e solidarietà all’iniziativa varata dalle Consulte del Volontariato e dello Sport (leggi QUI).

A. Sg.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore