/ 

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

| venerdì 14 settembre 2018, 17:33

Aeroporto di Villanova: scelte le due ditte che potranno partecipare alla gara per i lavori di restyling del terminal

Pasqualini: "Il flusso aeroportuale è e sarà costituito esclusivamente da voli a carattere privato dell’aviazione generale e business. Vogliamo adeguare gli spazi a questo"

Aeroporto di Villanova: scelte le due ditte che potranno partecipare alla gara per i lavori di restyling del terminal

Si sono tenute ieri le procedure per valutare la manifestazione di Interesse pervenute per la selezione di Imprese da invitare alla successiva gara di appalto.

Le candidature delle seguenti imprese:

•28/8/18 -COARCO SCARL -SIGNA (FI)

•29/8/18 -CAPOFERRI SERRAMENTI SPA -S.MARTINO (BG)

•29/8/18 -ECOEDILE SRL -MAGLIOLO (SV)

•30/8/18 -MASSUCCO COSTRUZIONI SRL -CUNEO

•30/8/18 -IMPRESA FERRERI CARLO -TORINO

Sono state giudicate idonee per la realizzazione dei lavori la Coarco e la Capoferri. Proprio queste saranno invitate successivamente a formulare l’offerta.

Afferma l’amministratore Pasqualini: “Abbiamo valutato diversi elementi per scegliere le imprese: l’esperienze nel campo aeroportuale, nel campo allestimenti e arredamenti d’interni, nella realizzazione di facciate vetrate. nel campo del restauro e riqualificazione di edifici adibiti ad uffici, nella fornitura e installazione di impianti meccanici, elettrici e speciali per strutture aeroportuali, nei diversi ambiti architettonici,anche extra-aeroportuali, tramite la realizzazione di opere di particolare valore, qualità e dimensione. Una delle due ditte infatti ha una commessa da 7 milioni di euro in un aeroporto internazionale mentre l’altra ha già lavorato in un aeroporto nazionale. Si tratta di ditte che hanno, quindi, una grande esperienza nel settore e potranno eseguire i lavori mantenendo gli standard alti che perseguiamo.”

Continua Pasqualini: “Noi ci rivolgiamo a voli privati e Businnes quindi abbiamo, tra gli obiettivi, quello di creare spazi adeguati a questo. Non ci siamo mai fermati a dimostrarlo sono anche i lavori che inizieranno a fine mese e che doteranno questo scalo di un nuovo supporto al volo. Un sistema GPS innovativo importantissimo che sarà pienamente operativo in un anno”

Per quel che concerne la tempistica spiega: “Adesso aspettiamo l’approvazione del progetto da parte di Enac e poi passeremo alla seconda fase valutando le offerte economiche ed affidando i lavori veri e propri che dovrebbero concludersi piuttosto velocemente e che vedranno un restyling completo del terminal. Voglio precisare che nel frattempo il terminal rimarrà aperto e che realizzeremo i lavori senza mai interrompere il servizio.”

Gli interventi consisteranno nella sistemazione di un’area di circa 810 mq e saranno afferenti ai seguenti ambiti:

- Partenze / VIP Lounge;

- Arrivi / Ufficio;

- Sale Riunioni;

- Logge Esterne;

- Servizi Igienici VIP;

- Nuove facciate vetrate;

- Pensilina;

- Finiture di Interni ed Arredi;

- Impianti & predisposizione di sistemi di sicurezza e controllo passeggeri/utenti aree air/land side.

Tali opere hanno come obiettivo la rifunzionalizzazione del terminal esistente, composto dal solo piano terra, mediante un intervento di ridistribuzione interna degli spazi necessario per accogliere le attrezzature e i comfort di un terminal moderno ed efficiente.

Poiché il flusso aeroportuale è e sarà costituito esclusivamente da voli a carattere privato dell’aviazione generale e business, gli spazi relativi alla sosta temporanea dei passeggeri sono da intendersi come veri e propri lounge, con qualità estetiche elevate, riservati e accoglienti.

Lo spazio in oggetto sarà attrezzato con aree destinate agli equipaggi, oltre a spazi dedicati a uffici, aree riunioni e servizi accessori che possano permette al terminal il suo completo funzionamento.

 

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore