/ 

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

| giovedì 06 dicembre 2018, 13:34

Piaggio Aerospace, incontro tra il commissario e i sindacati: garantiti gli stipendi di novembre e dicembre. Incognita sulla tredicesima

Rimandato l'incontro al Mise previsto per la giornata di domani alle date probabilmente del 20-21 dicembre

Piaggio Aerospace, incontro tra il commissario e i sindacati: garantiti gli stipendi di novembre e dicembre. Incognita sulla tredicesima

Si è tenuto questa mattina l'atteso incontro tra il neo commissario di Piaggio Aerospace Vincenzo Nicastro e le rappresentanze sindacali. Il confronto ha avuto luogo presso la sede dell'Unione Industriali di Savona. 

Queste le novità emerse: garantiti gli stipendi di novembre e dicembre, incognita sulla tredicesima e lo slittamento per quanto riguarda l'incontro al Mise di domani 7 dicembre, alle date probabilmente del 20-21 dicembre. 

"Ho appena firmato un'istanza del tribunale per essere autorizzato al pagamento - ha dichiarato il neo commissario di Piaggio Aerospace Vincenzo Nicastro - appena arriva l'autorizzazione noi paghiamo. La situazione è complessa: sono abituato a vedere il bicchiere mezzo pieno anziché mezzo vuoto, speriamo di arrivare a riempirlo tutto. L'importanza di questa azienda sul piano nazionale e strategico è nota: bisogna essere molto cauti e soprattutto bisogna che chi di dovere, oltre al commissario, si impegni e faccia ciò che deve fare". 

"Dato che noi sapevano che c'era una gestione positiva del residuo di cassa - ha spiegato Antonio Apa (UIL) - e dato che l'ammontare degli stipendi mensili dei lavoratori corrisponde a circa 4 milioni, ci sono le condizioni per sbloccare sia il mese di novembre che quello di dicembre. Ovviamente con molta fatica l'avvocato Nicastro ha aderito a questa questione: saranno retribuiti sia gli stipendi di novembre che quelli dicembre. Rimane una grossa incognita sulle tredicesime, perché undici dodicesimi della tredicesima fanno parte della procedura: avremo qualche difficoltà, nel prosieguo della discussione vedremo se sarà possibile liberare le risorse per le retribuzioni della tredicesima".

"Per quanto riguarda gli stipendi del mese di novembre il Commissario ha dichiarato che è in attesa del nulla osta del Tribunale di Savona e saranno disponibili sui conti correnti dei lavoratori la prossima settimana tra lunedì e martedì - commenta in una nota il segretario generale Fim Cisl Liguria Alessandro Vella - Durante l’incontro il  Commissario ha chiesto  qualche giorno di tempo per avere  chiara tutta la situazione dell'azienda, abbiamo concordato per questo di rimandare l'incontro al Ministero dello Sviluppo Economico previsto per domani". 

"L’obiettivo deve essere non di fare una scampagnata al MiSE ma l’incontro, che dovrà avvenire alla presenza del Ministro Di Maio, deve dare risposte certe sulla volontà del Governo di garantire lavoro e futuro a Piaggio Aero - conclude - Il Commissario prenda quindi qualche giorno di tempo per analizzare la situazione ma deve essere chiaro che l’incontro dovrà dare risposte certe ai lavoratori prima della fine dell’anno". 

"Iniziamo a lavorare il prima possibile, ci sono questioni di lavoro che non si possono protrarre nel tempo - ha spiegato invece Paola Boetto, Rsu Piaggio - noi vorremmo iniziare adesso, ma per certe cose bisogna aspettare. Il commissario si è preso la disponibilità di pagare, per quanto riguarda la tredicesima dovrà valutare secondo la legge se si potrà farla avere ai lavoratori. Per quanto riguarda dicembre, poi, la procedura partirà regolarmente: dipende da quello che c'è in cassa, per quello dobbiamo parlare il prima possibile del lavoro che deve andare avanti".

"La progettazione velivoli non si deve fermare - ha inoltre aggiunto Paola Boetto - altrimenti il commissario può fare ben poco per noi, auspichiamo che il governo a breve sia chiaro su questo argomento. Abbiamo deciso congiuntamente di arrivare a un incontro al ministero in una data in cui il commissario possa prima prendere conoscenza un po' meglio della situazione: sarà comunque prima di Natale, ci verrà confermato il 20 o il 21 e da lì cominceremo a parlare con trasparenza della situazione Piaggio".  

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore