/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Selezioniamo collaboratori ambo i sessi di età min. 23 anni, per lo sviluppo del mercato di sanità integrativa per...

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Auto tenuta sempre in garage, ottime condizioni. Grigio Metallizzata, interni in pelle nera, sedili riscaldabili,...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | venerdì 21 aprile 2017, 19:52

Alluvione, il M5S presenta denuncia contro ignoti per lo stato di manutenzione dell'alveo del torrente Maremola

"Attenderemo le valutazioni dell’autorità giudiziaria rispetto alla nostra denuncia invitando nel contempo la cittadinanza a farsi parte attiva sostenendo le nostre iniziative."

"Come Movimento 5 Stelle pietrese abbiamo deciso di presentare una denuncia contro ignoti al fine di chiedere all’Autorità giudiziaria di verificare la eventuale presenza di rilievi penali connessi alle cause ed ai fattori che hanno portato ai danni ed alle situazioni di pericolo verificatesi con l'alluvione dello scorso 24 novembre." spiegano i grillini pietresi.


"Lo stato di manutenzione e pulizia dell’alveo nonché lo stato degli argini del torrente Maremola erano e rimangono un elemento critico e di incombente pericolo. Riteniamo la denuncia un atto dovuto e molto sentito dai cittadini che nella nostra comunità hanno vissuto sulla propria pelle i danni ed i disagi dell’alluvione nonché momenti di vera e propria paura. " continuano.

"L’azione della protezione civile e delle forze dell’ordine, in quelle ore, ha certamente contribuito a scongiurare il peggio evitando potessero verificarsi feriti o vittime. Non di meno abbiamo la convinzione dell’esistenza di uno stato generalizzato di sottovalutazione del rischio idrogeologico nel nostro territorio e di una sostanziale carenza o mancanza di tempestività nel porre in essere misure basilari quali la pulizia del torrente e la manutenzione degli argini rivelatisi questi vulnerabili in più punti." affermano i 5 stelle.

Concludono "Attenderemo le valutazioni dell’autorità giudiziaria rispetto alla nostra denuncia invitando nel contempo la cittadinanza a farsi parte attiva sostenendo le nostre iniziative."

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore