/ Solidarietà

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | domenica 25 giugno 2017, 06:00

Il ricordo di Valentina Oldani l'insegnante che ha seguito le orme di Don Milani

Stroncata a 35 da un malore Valentina Oldani era una delle più importanti studiose di Don Milani e vicina alla nipote di questo

Ancora incredulità per il lutto che ha colpito ieri Andora e Alassio per la scomparsa di Valentina Oldani.

La giovane insegnante delle scuole elementari di Alassio è stata trovata senza vita nella sua abitazione ad Andora dai genitori che, non riuscendo a mettersi in contatto con lei sono andati a cercarla.

Purtroppo non c'è stato nulla da fare, un tragico malore l'ha strappata all'affetto dei suoi cari e dei suoi alunni che seguiva con gioia e dedizione in quello che per lei era molto più che un lavoro, ma un vero e proprio percorso fatto con i ragazzi e sulle orme degli insegnamenti di Don Milani del quale era studiosa e seguace.

Valentina, infatti è stata curatrice per i Meridiani delle Lettera a una professoressa, ossia una delle opere più lette di don Lorenzo fortemente voluta dallo scrittore, giornalista e studioso Giorgio Pecorini per le sue competenze e per essere un esempio dei valori e agli ideali milaniani.

Don Milani figura di riferimento per il cattolicesimo socialmente attivo per il suo impegno civile nell'istruzione dei poveri e la sua difesa dell'obiezione di coscienza ha dato il via ad un nuovo modo di insegnare e ad una nuova concezione pedagogica, quella del professore-amico alla quale Valentina dimostrava di aderire pienamente.

Valentina incoraggiava e seguiva i ragazzi in tutte le loro esperienze letterarie e sportive e, anche per questo era un'insegnante particolarmente apprezzata da tutti.

Lunedì si terrà probabilmente l'autopsia che toglierà ogni dubbio sulle possibili cause che hanno portato alla sua prematura scomparsa solo successivamente verrà fissata la data del funerale.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore