/ Albisolese

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Albisolese | mercoledì 20 settembre 2017, 17:13

Albisola avrà un nuovo parco ludico ricreativo “Albasole green park”

Alla fase amministrativa seguirà la predisposizione del progetto definitivo del parco ludico, la cui realizzazione comporterà l’utilizzo di terre e rocce provenienti dallo scavo del Terzo Valico

Immagine tratta  dal sito http://albasole.eu

Immagine tratta dal sito http://albasole.eu

La Giunta regionale ha approvato quest’oggi la variante al PUC relativa al progetto di realizzazione del parco ludico ricreativo “Albasole green park” di Albisola Superiore, infrastruttura molto attesa dalla comunità locale e di grande interesse turistico per l’intero comprensorio savonese. L’approvazione arriva dopo il nulla osta di poche settimane fa del Consiglio regionale per la variante al Piano paesistico.

“Ricevuto il via libera da parte del Consiglio - afferma l’assessore Scajola - abbiamo voluto avviare celermente quest’ultima approvazione di Giunta per consentire all’amministrazione comunale di chiudere altrettanto velocemente il procedimento e dare così il calcio d’inizio all’intera operazione”. Alla fase amministrativa seguirà la predisposizione del progetto definitivo del parco ludico, la cui realizzazione comporterà l’utilizzo di terre e rocce provenienti dallo scavo del Terzo Valico che consentiranno il superamento dei dislivelli nella valletta interessata. “Si tratterà di un parco ludico - continua Scajola - caratterizzato da una forte componente naturalistica con specialità tipiche dei Parchi Avventura che, nel pieno rispetto dell’ambiente, sarà in grado di dare un forte impulso alle attività economiche del comprensorio, intercettando flussi turistici sovraregionali”.

Albasole green park si trova infatti al centro di un crocevia che lo vedrà collocato vicino alla costa, all’autostrada e ai principali approdi crocieristici. “Anche questa volta - conclude Scajola – abbiamo voluto soddisfare una richiesta molto sentita dal nostro territorio, che sarà in grado di rivitalizzare il rapporto costa/entroterra, potenziando il turismo outdoor e creando nuove opportunità di lavoro”.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore