/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | lunedì 19 marzo 2018, 08:00

Elezioni Rsu 2018, Peluffo, CGIL: "Nei Comuni il problema è il blocco del turnover"

Il 17-18-19 aprile si terranno le elezioni provinciali per il rinnovo delle rappresentanze rsu dei lavoratori

Elezioni Rsu 2018, Peluffo, CGIL: "Nei Comuni il problema è il blocco del turnover"

Il 17-18-19 aprile si terranno le elezioni provinciali per il rinnovo delle rsu (rappresentanze sindacali unitarie), circa un mese di campagna elettorale dove le varie sigle sindacali si contenderanno nelle varie categorie, sanità, comuni, ministeri e scuola, le diverse rappresentanze dei lavoratori. 

Per la CGIL e la categoria dei comuni il segretario Ennio Peluffo ha illustrato diversi aspetti: "Abbiamo terminato la prima fase in cui si deve consegnare la lista dei candidati, tutto ciò richiede un impegno importante perchè bisogna riuscire a trovare le persone da inserire e poi c'è tutta una parte di procedure formali a cui bisogna rispondere, ora inizia la campagna vera e propria. La problematica principale è il blocco del turnover, ogni volta che del personale va in pensione non viene sostituito da forze nuove, gli organici sono sempre di più ridotti all'osso e i carichi di lavoro nei vari settori di tutti gli enti sono importanti. Cosa positiva siamo in fase di rinnovo contrattuale che ha portato un miglioramento rispetto alle condizioni che c'erano prima, anche retributive e quindi vogliamo essere ottimisti, vedremo con la contrattazione vera e propria".

"La rsu è quella che si fa carico in prima istanza delle problematiche dei colleghi, di tutelarne i diritti, di contrattare condizioni migliori in prima istanza, di solito eventualmente interveniamo noi come dirigenti" continua Peluffo.

"La Cgil è sempre in prima linea a fianco dei lavoratori con coerenza, responsabilità, buon senso e competenza. Ringrazio le rsu uscenti, quelle che verranno e per tutti gli iscritti che ci daranno una mano in questa campagna che speriamo ci porti dei risultati positivi" conclude il segretario CGIL.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore