/ Finalese

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Finalese | lunedì 19 marzo 2018, 13:18

Circolo di Lettura Finalese, Angela Davis e altre proposte per il mese di aprile

Lunedì scorso il confronto sui libri consigliati nel mese di febbraio.

Circolo di Lettura Finalese, Angela Davis e altre proposte per il mese di aprile

Lunedì scorso si è riunito il Circolo di Lettura Finalese e tra i soci si è aperto un confronto sui  libri consigliati nel mese di febbraio.

A conclusione della serata il Circolo ha deciso di indicare queste nuove letture in vista del prossimo incontro che avverrà, sempre in sede lunedì 16 aprile alle ore 21.          

 

  • “Le pietre”- di Claudio Morandini -Ed. Exòrma.

Questo romanzo corale e polifonico è come una lunga serata di veglia, durante la quale ognuno dice la sua. Un racconto ironico, divertito e realista, una commedia e un dramma al tempo stesso, con l'aggiunta dell'elemento fantastico.

Claudio Morandini ha vinto numerosi premi e nella sua scrittura si è contraddistinto per uno stile raffinato e particolarmente versatile.

 

  • “Donne, razza e classe – di Angela Davis - Ed. Alegre.

Questo testo offre prospettive cruciali per il rinnovamento di teorie, linguaggi e obiettivi del movimento femminista in una fase storica come quella odierna, segnata da una presenza crescente di donne migranti in Italia e in Europa e da un sempre più allarmante ritorno al razzismo. Nel testo il termine “razza” traduce l'inglese “race”, al quale Angela Davis non conferisce alcuna connotazione biologica. Il dibattito sull'utilizzo di questo termine è ancora oggi aperto. Se da una parte, infatti, impiegare il concetto di razza rischia di naturalizzarlo, dall'altra rinunciarvi non è sufficiente a negare l'esistenza di un sistema di dominio razziale. Risulta problematica la sostituzione del termine razza con quello di “etnia”, che di fatto torna a naturalizzare una categoria costruita socialmente che continua ad operare implicitamente per distinzioni binarie e gerarchiche.

Angela Davis, leggendaria attivista nella lotta degli afro-americani contro il razzismo fin dagli anni '60, docente di storia all'Università di Santa Cruz in California, ha condotto battaglie per l'emancipazione dei “neri” e delle donne.

Ovviamente, si parlerà anche delle altre letture che ognuno di noi avrà fatto durante il mese.

Ogni venerdì il Circolo, che è ospitato dalla Consulta del Volontariato in via Pertica, è aperto dalle ore 17.00 per scambi di libri e notizie. L'iscrizione è gratuita.

La Libreria “Cento Fiori”, che collabora con il Circolo, praticherà a tutti i soci uno sconto sui nuovi libri proposti.

Chi non legge, a settant'anni avrà vissuto una sola vita, la propria. Chi legge avrà vissuto cinquemila anni: c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l'infinito... perché la letteratura è una immortalità all'indietro” - Umberto Eco.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore