/ Val Bormida

Spazio Annunci della tua città

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Val Bormida | venerdì 23 marzo 2018, 08:47

“MilleMondi” Millesimo, il programma della XIV° Settimana Nazionale d’azione contro il razzismo

Venerdì e sabato appuntamenti da non perdere nel comune valbormidese.

Decolla MilleMondi, il  progetto del comune di Millesimo volto a promuovere eventi di aggregazione tra le diverse culture e nazionalità presenti sul territorio.

Ecco  gli appuntamenti  più attesi:

 

VENERDI 23 MARZO

ore 21.00 - sala Consiliare del Comune di Millesimo, L'integrazione in cucina

Conversazione spettacolo con Vito. Modera il giornalista Claudio Porchia.

Vito, al secolo Stefano Bicocchi, oltre alla sua consueta e celebre veste di attore comico teatrale, cinematografico e televisivo, è ormai altrettanto famoso nel suo ruolo di cuoco e gourmet.

Animato da una grande passione per la cucina, dopo aver portato in scena testi strettamente connessi alla tradizione culinaria della sua terra, l’Emilia Romagna, ha proseguito il suo percorso nel mondo gastronomico dando vita al progetto InVito a cena con Vito e Vito con i suoi per il canale satellitare Sky Gamberorosso. Sarà proprio l’attore il protagonista della serata di venerdì 23 marzo a Millesimo, che si aprirà con alcuni brani tratti dal suo spettacolo “La pianura delle donne”, attraverso le quali Vito racconterà di storie di contadine, imprenditrici, cantanti e colonnelle; mondi diversi ma con un comune denominatore: la passione infinita per il cibo, le tradizioni, la cucina. Con i monologhi del comico bolognese prenderanno vita donne vicine e lontane nel tempo, appassionate ed autentiche come solo i personaggi nati dai ricordi e dal vissuto dei loro ideatori possono essere. E assieme alle donne, altre protagoniste indiscusse saranno le ricette, un po’ come fossero formule di un sentimento, un po’ come suggello degli affetti familiari; spesso estrapolate da ricettari domestici, vergate a mano come le pagine di un diario. Dalla tavola, con il suo magico formulario di ricette, partirà poi una sequenza di ritratti a campo più largo, dove non sarà difficile scoprire il rimescolio di esperienze, di costumi, di linguaggi che hanno segnato la condizione della donna e in genere il paesaggio umano in questi ultimi decenni. Da qui, stimolato dagli interventi del giornalista Claudio Porchia, prenderà vita un momento di dibattito e riflessione sulla cucina quale specchio della società e dei suoi mutamenti. Quali abitudini alimentari sono il frutto di acquisizioni e costumi non autoctoni? Come si affronta in cucina l’attuale dibattito tra il mantenimento delle tradizioni e l’inevitabile cambiamento dovuto a una realtà sensibilmente variata? La discussione sarà ovviamente impastata e condita con la simpatia e dalla sagacia che caratterizza i due protagonisti della serata e non mancheranno risate per tutti i gusti.

 

SABATO 24 MARZO

Dalle ore 19:00 presso il Bocciodromo di Millesimo - P.zza Sandro Pertini

MilleMondi, La Cena, una lunga serata conviviale APERTA A TUTTI GRATUITAMENTE.

Assaggi di specialità culinarie provenienti da tutto il mondo, a partire dalle ore 19.00 fino alle 21.00, con un golosissimo menù multietnico costituito da sei diverse portate: couscous (Marocco), biryani di verdure (India), borsch (Ucraina), holubtsi (Ucraina), ciorbâ (Romania), fërgesë (Albania). Mentre i millesimesi di queste etnie (a Millesimo convivono più di 30 nazionalità diverse) racconteranno le ricette dei piatti della loro terra d’origine, sarà possibile accompagnare la degustazione con il vino acquistabile presso Millepassi di Libera Terra, il cui ricavato verrà donato a Libera.

I ragazzi dell’Istituto Lele Luzzati si occuperanno di allestire il grande spazio del bocciodromo coi loro disegni, poster e con l’Albero della Vita, la cui chioma sarà composta da centinaia di pensieri che i bambini e i partecipanti alla serata dedicheranno al sentimento di unità e fratellanza; tutti i millesimesi saranno coinvolti nell’organizzazione della serata, dall’accoglienza all’ingresso, completamente libero e aperto a tutti; ad ogni partecipante verrà donato il bracciale arancione e bianco simbolo di MilleMondi.

 

Dalle ore 21:00 partirà MilleSuoni, musica, spettacolo e coinvolgimento con Christian Gullone, sanremese cantastorie e cantautore coi Charlotrio, che ospiterà sul palco anche il gruppo senegalese-italiano dei Doum Doum Folà.

Altre sorprese, come la partecipazione di Simona Briozzo, non solo in veste di cantante jazz ma anche di leggistorie, saranno illustrate sulla pagina ufficiale di Facebook del comune di Millesimo.

 

Sapori, parole, suoni, colori e … MilleMondi, tutti insieme nel comune di Millesimo!

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore