/ Pietrese

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Pietrese | venerdì 13 aprile 2018, 19:12

Pietra Ligure, il sindaco accoglie l'onorevole Foscolo in Consiglio comunale: "Ci onora della sua presenza". Ma c'è chi non gradisce

Uno dei presenti tra il pubblico ha abbandonato la sala puntando il dito contro il primo cittadino: "Ci onora? Ma stiamo scherzando?"

Un momento della seduta di consiglio odierna

Primo consiglio comunale con Sara Foscolo nel duplice ruolo di onorevole, ma anche di consigliere comunale indipendente di minoranza, nei banchi del gruppo Lega - Salvini Premier. E non mancano, addirittura in apertura, i colpi di scena.

Ad introdurre la neo deputata, cercando di creare un dialogo positivo a seguito delle frizioni emerse in campagna elettorale, è il sindaco Dario Valeriani: "Esprimiamo un caloroso saluto a Sara Foscolo che ci onora della presenza in quanto onorevole della Repubblica italiana". Le parole del primo cittadino pietrese vengono apprezzate dalla maggioranza del pubblico presente in sala, ma non da tutti: uno dei presenti infatti si alza di scatto e si allontana dalla sala, accompagnato dagli agenti di polizia locale, puntando il dito contro il sindaco Valeriani e urlando: "Ci onora? Ma stiamo scherzando?". Parole volte a sottolineare il dovere civico della parlamentare pietrese. 

Dovere peraltro confermato dalla diretta interessata. Infatti, dopo un momento di comprensibile esitazione, la parola è passata a Sara Foscolo: "Ringrazio il sindaco - il suo pensiero - io nel 2014 sono stata eletta dai cittadini e continuerò a svolgere questo ruolo: è un dovere".

 

Roberto Vassallo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore