/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

part-time pomeridiano disponibile ponti primaverili e stagione estiva 2018 pescheria friggitoria in Celle Ligure...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | venerdì 13 aprile 2018, 18:46

Comunali 2018, niente lista unica tra "Alassio Volta Pagina", Zavaroni e Olivieri

Commenta il gruppo “Alassio Volta Pagina”: "La trattativa è fallita"

La trattativa in corso che aveva come obiettivo di formare una lista unica tra il Gruppo di Loretta Zavaroni, il Gruppo di “Progetto Alassio” con la capogruppo Piera Olivieri e Giacomo Nattero e appunto il Gruppo di “Alassio Volta Pagina” è da considerarsi fallita.

"Al tavolo della trattativa, iniziata dalla metà di marzo e che si è svolta con incontri bilaterali e a tre, “Alassio Volta Pagina” aveva messo a disposizione comune il lavoro fatto fino ad allora. In particolare la bozza del programma, i tantissimi spunti raccolti tramite gli "ascolti" con le associazioni, le scuole, le parrocchie, le categorie, i cittadini attivi sul territorio (oltre 40 incontri fino ad ora che coinvolgono direttamente e indirettamente più di 3000 persone) e le persone del nostro gruppo che si sono dette disponibili per la formazione di una lista che si ponga a servizio della città, con due possibili candidati sindaci individuati nelle persone di Caterina Maggi e Giovanni Parascosso" commenta il Gruppo di "Alassio Volta Pagina". 

"Per raggiungere l'obiettivo avevamo ritirato le nostre candidature a sindaco per individuare un candidato condiviso tra i tre gruppi, rivendicando per il Gruppo “Alassio Volta pagina“ pari dignità - conclude - Anche questa proposta non è stata accettata; "Alassio volta pagina" oggi ne prende atto e ne trarrà le debite conclusioni". 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore