/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | lunedì 16 aprile 2018, 12:33

Finale Ligure, successo per l'esercitazione dedicata alle tecniche di rianimazione

La soddisfazione del sindaco Ugo Frascherelli: "Il mio plauso va alla polizia locale, che ha dimostrato efficienza e tempestività"; l'orgoglio del dottor Alessandro Palmarini: "Finale sta ricoprendo un ruolo pionieristico in questo campo".

Finale Ligure, successo per l'esercitazione dedicata alle tecniche di rianimazione

Al termine dell'esercitazione dedicata questa mattina alle tecniche di rianimazione (leggi QUI) l'attenzione è stata rivolta alla sala consiliare del palazzo comunale di Finale Ligure dove si è tenuta la conferenza stampa relativa proprio all'evento tenutosi sul lungomare finalese.

Ad introdurre il dibattito è stato il sindaco Ugo Frascherelli: "Il mio plauso va alla polizia locale, che ha dimostrato efficienza e tempestività. Si tratta di manovre complesse che non possono essere fatte senza una preparazione adeguata".

A seguire, l'intervento del medico Alessandro Palmarini, coordinatore dell'evento per Cardio Pulsafety: "La prima defibrillazione interna, direttamente sul cuore, si è svolta nel 1947, mentre la prima esterna è stata nel 1957, dieci anni dopo. Oggi le tecnologie moderne consentono di ridurre al massimo il rischio, ma ciò richiede sempre e comunque una preparazione teorica e pratica adeguata. E bisogna coinvolgere al massimo la popolazione: giovani, bagnini, baristi, passanti, perché abbiamo tutti una base di conoscenza della materia indispensabile in questi casi".

Il commento, poi, del comandante della polizia locale, Eugenio Minuto: "Ringrazio il mio gruppo di lavoro della polizia locale, del quale sono orgoglioso. Grazie al professor Palmarini, a capo del team che ci ha formato oggi e in passato, grazie alla Croce Bianca con la quale formiamo un team solido e affiatato".

"Il mio obiettivo è stato quello di formare un numero non solo crescente di agenti, incluso me stesso - ha proseguito Minuto - ma anche del personale comunale finalese sulle tecniche di rianimazione. Oggi circa una dozzina di dipendenti comunali sono stati preparati in materia. È una formazione continua".

In conclusione, ancora una precisazione da parte del dottor Palmarini: "Finale sta ricoprendo un ruolo pionieristico in questo campo".

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore