/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Libera su 3 lati: camera, sala, bagno, cucina con uscita in giardino. Terreno 13.000 mt bosco castagni e frutteto....

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | domenica 22 aprile 2018, 11:40

Vinitaly apre le porte all'estero per Vite in Riviera

Spiega Enrico: “Molti giapponesi, polacchi, inglesi, tedeschi e addirittura australiani si sono dimostrati interessati alle nostre 93 etichette."

Si chiude con un grande successo l’esperienza Vinitaly per Vite in Riviera. Il nuovo stand ligure che ha affiancato quello della Regione è stato letteralmente preso d’assalto dalla grande folla di visitatori che hanno riempito i corridoi della fiera.

Non solo appassionati e sommelier, ma anche operatori del settore, esportatori e tecnici hanno potuto prendere contatto con i viticoltori della Riviera di Ponente e provare l’ampia gamma di etichette offerte.

Afferma Massimo Enrico: “E’ stata una esperienza estremamente positiva ed abbiamo avuto un ottimo riscontro con il pubblico, sia quello degli appassionati che con gli esperti del settore”.

“Il dato positivo che abbiamo potuto riscontrare – continua – è che i nostri vini iniziano ad essere conosciuti e molti venivano presso lo stand con le idee già molto decise. Chiedevano il vermentino, il pigato, la granaccia e tutti i nostri vini cercando il prodotto che più li soddisfaceva”

Molto l’interesse dimostrato anche dall’estero facendo ben sperare per uno sviluppo ulteriore di questo mercato. Spiega Enrico: “Molti giapponesi, polacchi, inglesi, tedeschi e addirittura australiani si sono dimostrati interessati alle nostre 93 etichette. Devo dire, peraltro, che tutti i nostri vini sono stati apprezzati, non ce n’è stato uno a farla da padrone e questo ritengo che sia assolutamente positivo.”

La strada non si ferma e se anche cuochi di fama internazionale come Joe Bastianich, durante Vinitaly ha voluto assaggiare il pigato, lo sguardo ora torna al grande pubblico. L'associazione Vite in Riviera e l'Enoteca Regionale saranno in piazza ad Albenga ierii sabato 21 e oggii domenica 22  aprile per uno stand per la promozione valutando al contempo la partecipazione ad altri eventi anche all’estero.

“Durante Vinitaly – conclude Enrico – ci hanno contattato in molti ed hanno chiesto la nostra partecipazione anche a manifestazioni sul tema del vino all’estero. Valuteremo e centellineremo la nostra presenza ricordando sempre il nostro attaccamento al territorio e la volontà di continuare a lavorarlo, sicuramente, però, con una spinta in più e con l’attenzione sempre rivolta alla qualità dei nostri prodotti”.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore