/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | martedì 10 luglio 2018, 15:32

Finalmente è arrivato il caldo: hai fatto la manutenzione al tuo climatizzatore?

Per ulteriori informazioni sui climatizzatori e la loro manutenzione la SAR TERMOSERVICE SRL può essere contattata al 0183 720202 – 019 690331 - 0184 1928418

Finalmente è arrivato il caldo: hai fatto la manutenzione al tuo climatizzatore?

Con l’arrivo del caldo i climatizzatori e i condizionatori domestici rappresentano la fonte di salvezza all’afa estiva, riuscendo a rinfrescare la casa e i nostri luoghi di lavoro. Nonostante la gratitudine che proviamo nei confronti del condizionatore, solo poche volte ci interroghiamo sulle attenzioni da prestarli. I lavori di manutenzione del condizionatore sono fondamentali se vogliamo mantenere l’apparecchio efficiente e se non vogliamo che al suo interno proliferino germi o batteri.

Abbiamo contattato Alessandro Gazzano, responsabile della SAR TERMOSERVICE SRL, azienda che si occupa di manutenzione di caldaie e climatizzatori nella provincia di Imperia e Savona, per illustrare il tipo di manutenzione che occorre effettuare sui nostri climatizzatori.


COSA SIGNIFICA MANUTENZIONE DEI CLIMATIZZATORI?

“I climatizzatori delle nostre abitazione e dei nostri uffici necessitano di una manutenzione periodica, atta ha garantire due obbiettivi:

  • l’efficienza dell’apparecchio, in modo da far consumare meno elettricità nel momento in cui il climatizzatore è in funzione;

  • la salute e quindi la salubrità dell’aria che si respira dentro casa o sul posto di lavoro, in quanto all’interno delle unità interne degli impianti di climatizzazione si depositano acari e polveri e possono proliferare germi e batteri. “

 

CHE TIPO DI MANUTENZIONE DEVE ESSERE ESEGUITA?

“Almeno una volta all’anno è necessario intervenire sulla batteria dell’unità esterna e sull’unità interna, in modo da eliminare polveri e impurità. Così facendo, il condizionatore continua a funzionare in modo efficiente, senza sprecare energia elettrica a causa della sporcizia.

Nello stesso tempo, bisogna pulire i filtri e detergere la batteria dell’unità interna, sanificandola con appositi prodotti, meglio se marchiati “presidio medico chirurgico”, oltre che controllare la vaschetta raccogli condensa, eliminando l’eventuale condensa che ha ristagnato all’interno per troppo tempo.”


CHI PUÒ ESEGUIRE TALI MANUTENZIONI?

“La pulizia dei filtri deve essere eseguita regolarmente e può essere fatta anche dall’utente finale, mentre almeno una volta all’anno è necessario affidarsi ad imprese di manutenzione abilitate. Per essere tutelati sulla professionalità degli operatori, sarebbe opportuno scegliere il manutentore tra quelli iscritti presso l’albo speciale F-GAS del Ministero dell’Ambiente (www.fgas.it), che raccoglie le figure professionali che hanno ottenuto, a seguito di un esame, l’apposito patentino per operare sui climatizzatori. La SAR TERMOSERVICE SRL è iscritta dal 2015.”


ANCHE I CLIMATIZZATORI NECESSITANO DEL BOLLINO REGIONALE COME LE CALDAIE?

“In base alla legge della Regione Liguria, se la sommatoria delle potenze dei climatizzatori all’interno dell’immobile sorpassa i 12 kW, allora anche i climatizzatori sono soggetti alla compilazione del libretto di climatizzazione e dell’allegato di efficienza energetica con conseguente pagamento del bollino regionale come avviene per le caldaie.”


Per ulteriori informazioni sui climatizzatori e la loro manutenzione la SAR TERMOSERVICE SRL può essere contattata al 0183 720202 – 019 690331 - 0184 1928418 – www.sartermoservice.it L’azienda rimarrà aperta anche tutto il mese di agosto.

Informazione Pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore