/ Val Bormida

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Val Bormida | giovedì 12 luglio 2018, 10:46

A Piana Crixia Be Folk!, un nuovo festival di musica e arte in campagna

Nel Borgo del piccolo paese ligure, all’ombra del Fungo di Pietra, sabato 14 e domenica 15 luglio l’Associazione Culturale Teatro Cantiere propone due giorni all’insegna dell’espressività e della condivisione.

A Piana Crixia Be Folk!, un nuovo festival di musica e arte in campagna

Sabato 14 e domenica 15 luglio nel caratteristico Borgo di Piana Crixia (SV) si svolgerà la prima edizione di Be Folk! un festival artistico e musicale fuori dalle righe che strizza l’occhio alla grandiosità della natura. Be Folk!, organizzato dall’Associazione Culturale Teatro Cantiere con l’aiuto di molti pianesi e patrocinato dal Comune di Piana Crixia, vuole essere un momento di incontro per persone di tutte le età, un momento di condivisione delle culture, delle arti, della bellezza e della pace della campagna. Con quest’ottica Be Folk! riunisce associazioni, commercianti, volontari, realtà e attività del territorio per proporre alle persone attività all’aperto, musica acustica, passeggiate, escursioni in Mountain Bike, artigianato locale, buon cibo locale, ma anche sessioni di Yoga e danza Indiana, giocoleria e improvvisazioni artistiche. Nello spirito campagnolo che il festival vuole infondere, proprio sotto le scalinate dell’antica chiesa di Piana, si potranno incontrare sbilenchi artisti di strada e cantastorie, seguire laboratori per costruire case degli insetti e workshop di fotografia, si potrà giocare a giochi campestri, fotografarsi in versione “Bifolco” e partecipare a tanti eventi che riguardano il rapporto con la natura, la campagna e l’espressione artistica.

 

Sabato 14 luglio alle ore 22.00 la cantautrice francese Sophy-Ann Pudwell allieterà i presenti con le sue ballate Folk e le sue sonorità ricercate, energiche ed evocative. Domenica 15 alle 22.00 sarà ospite del festival Bob Corn, cantautore indipendente modenese dallo stile personalissimo che con le sue canzoni dirette e le sue impeccabili melodie sa stregare il pubblico anche senza amplificazione.

Tutto inizierà sabato 14 alle 18.00 quando apriranno le danze Teatro Cantiere e il Trio Giannetti Folk, con una parata che inviterà i partecipanti a percorrere la via del borgo fino al piazzale della Chiesa dove si svolgerà la festa. Non mancheranno performance musicali e racconti “all’ombra del Fungo di Pietra”, spettacoli di giocoleria e intrattenimenti. Domenica 15 luglio invece le attività cominceranno già dal mattino con passeggiate ed escursioni in Mountain Bike: da segnalare, nel pomeriggio i giochi campestri (ore 15.00), la costruzione di casette per gli insetti a cura di Casa Rossa (ore 16.00) la presentazione del libro "Nel nome dell'animalità" con l’autore Francesco De Giorgio (ore 16.30), il laboratorio di Yoga con Samuel Ruggiero (ore 17.00), quello di danze indiane con Chandni Mudara (ore 18.00) e quello fotografico di ZeroISO (ore 18.30).

Insomma, Be Folk! mette insieme arte e cultura contadina, buon cibo e volontà di stare insieme “come si faceva una volta”: in modo semplice, cantando una canzone, raccontandosi una storia, bevendosi un bicchiere, nella speranza che tutti possano riappropriarsi della bellezza e della magia che ci circondano e che a volte non sappiamo vedere.

 

LA PAGINA FACEBOOK www.facebook.com/BeFolkFestivalIL SITO www.teatrocantiere.it

 

PROGRAMMA

 

SABATO 14 luglio

ore 18.00 -Apertura stand e banchetti

Parata inaugurale con Teatro Cantiere

ore 20.00 -Musica e performance itineranti con la gentile partecipazione di Andrea Giannetti e il Trio Giannetti Folk

ore 21.15 -Storie e leggende del fungo e di stelle  con Graziano

ore 22.00 -Concerto di Sophy-Ann Pudwell (FR)

ore 24.00 -Giocoleria con Bianca e Brian

Performance al Fungo con Teatro Cantiere

 

DOMENICA 15 luglio

ore 8.30 -Escursioni in Mountain Bike con MTBe-folk nel Parco naturale regionale di Piana Crixia e passeggiate con Sara Sormano

ore 11.00 -Apertura stand e bancarelle

ore 12.00 -Street food al Borgo oppure MENU' BE FOLK a prezzo speciale alla Trattoria Tripoli o all' O'Connell Street Irish Country Pub

ore 15.00 -Giochi campestri per grandi e piccini con Günter

ore 16.00 -Costruzione casette per gli insetti a cura di Casa Rossa

ore 16.30 -Francesco De Giorgio presenta il suo libro "Nel nome dell'animalità"

ore 17.00 -Yoga con Samuel Ruggiero (L'albero del Tao)

ore 18.00 -Laboratorio di danza indiana con Chandni Mudara

ore 18.30 -"L'occhio de fotografo" incontro di fotografia con ZeroISO

ore 19.00 -Danza Bollywood e Bhangra con Chandni Mudara

ore 20.00 -Musica e artisti di strada

ore 21.15 -Storie e leggende del fungo e di stelle  con Graziano

ore 22.00 -Concerto con Bob Corn

ore 24.00 -Performance finale al Fungo con Teatro Cantiere

 

Durante tutto il festival: Mostra di fotografia e photoboot bifolco a cura di ZeroISO

 

L'Associazione Culturale Teatro Cantiere ringrazia tutti i sostenitori, i commercianti e gli artigiani pianesi per l'affetto e la collaborazione: Azienda Apistica Silvana Curti, Alimentari Edicola Lugli Cristina, Bremic Costruzioni, Farmacia Santa Chiara, Acconciature Belle Dà Vero, Macelleria CAB, Villa Carla Albergo Bar Ristorante, Diotto Daniele, Bar Dal Conte, Azienda Agricola Moretti, Trattoria Tripoli, O'Connell Street Irish Country Pub, Nims Spa Lavazza, Co.Ge.Fa - GK Serramenti, IPI Immobiliare, Meteovalbormida, Lazzari Serramenti, Eligiò Viaggi, Carta Bianca, CircYOUity. Con il Patrocinio del Comune di Piana Crixia e del Parco Naturale Regionale.

CHI E’ TEATRO CANTIERE

Teatro Cantiere  è un gruppo di ricerca teatrale nato nel 2003 che lavora sulle possibilità espressive e psichiche del teatro ispirandosi alle tecniche di Eugenio Barba (Odin Teatret) e Jerzy Grotowski. L'associazione Culturale Teatro Cantiere ha sede in una grande casa bianca a Piana Crixia ed è una famiglia di persone che amano condividere le loro esperienze artistiche e scoprirne di nuove, creare eventi, riscoprire il territorio e la gente attraverso nuove prospettive.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore