/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | sabato 21 luglio 2018, 11:16

Ad Alassio è "Cinema tra Stelle e mare"

Doppio appuntamento con il musical nella prima rassegna cinematografica sul Pontile Bestoso

Sospesi sopra le onde del mare sotto una coltre di stelle. Paola Cassarino, consigliera incaricata alla Cultura del Comune di Alassio, ha organizzato due serate speciali e le ha dedicate ad uno dei luoghi più suggestivi della città di Alassio: il molo.

“Ho sempre pensato che il nostro pontile sia stato poco valorizzato – spiega la Cassarino – amo il mare e amo la mia città: per me questo è uno degli scorci più belli; là, in testa al molo, hai proprio la sensazione di essere sospeso tra cielo e mare”.

Di qui l’idea con la collaborazione dell’inossidabile Beppe Rizzo.

“Abbiamo scelto il musical perché la musica ha un meraviglioso potere di coinvolgere la gente, e abbiamo scelto due titoli che, ho scoperto, sono amatissimi anche da un pubblico giovanissimo”

Domenica 29 luglio alle 21,30 sul maxischermo allestito in testa al molo sarà proiettato “Mamma Mia” celebre per la colonna sonora immortale degli Abba con grandi nomi della cinematografia e del teatro Meryl Streep, Amanda Seyfried, Pierce Brosnan, Colin Firth, Stellan Skarsgrd, Bill Anderson, Julie Walters, Christine Baranski e Dominic Cooper.

Domenica 12 agosto sarà la volta di un vero caposaldo del genere. Jesus Christ Superstar è la storia di un mito che travolge con la sua passione gli spettatori di tutte le età, un uomo-simbolo che fa della spiritualità la sua bandiera rivoluzionaria, un personaggio unico nella storia del teatro musicale: il celebre lavoro di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice non subisce i segni del tempo anzi, immortalato da Norman Jewinson mantiene inalterato il suo pathos e capacità di coinvolgere.

“Sul molo monteremo lo schermo – spiega ancora la consigliera Cassarino -  e posizioneremo un centinaio di posti a sedere, ma la proiezione sarà aperta a tutti, con accesso libero, fino ad esaurimento delle sedute, ma chi vorrà seguirla anche in piedi, potrà farlo. Si potrà anche ballare e sono certa che con alcuni brani, sarà davvero difficile restare fermi”.

Ovviamente la vera incognita sarà il tempo. In caso di pioggia o anche di vento molto forte, la proiezione sarà rimandata a data da destinarsi.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore