/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | giovedì 26 luglio 2018, 10:32

Coldiretti Liguria: incontro progettuale con il governatore Toti e l’assessore Mai

Problematiche e nuove progettualità evidenziate da Coldiretti ai vertici della Regione, per il consolidamento ed il rilancio dell’economia agricola ed ittica ligure

Coldiretti Liguria: incontro progettuale con il governatore Toti e l’assessore Mai

Si è svolto presso il palazzo della Regione un incontro bilaterale tra Coldiretti Liguria, il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e l’Assessore all’Agricoltura Stefano Mai sulle seguenti tematiche:

-       PIANO DI SVILUPPO RURALE: è stata ribadita l’urgenza di provvedere a liquidare i pagamenti delle misure relative al PSR,  con formule atte a snellire la burocrazia, per consentire alle imprese agricole di investire in tecnologie e filiere innovative;

-       SPERIMENTAZIONE: Gianluca Boeri, Presidente di Coldiretti Liguria e Bruno Rivarossa, Delegato Confederale, hanno invitato caldamente i vertici della Regione ad osare su nuove sfide, che possano far emergere la Liguria sul piano nazionale ed internazionale con l’introduzione sperimentale di nuove filiere-laboratorio, come, ad esempio, quella della canapa ad uso terapeutico. E’ stata inoltre sottolineata la necessità di introdurre, per primi in Italia, la sperimentazione della “sterilizzazione con esca” per il controllo della fauna selvatica, ormai diventata uno tra i problemi e rischi per la società;

-       SETTORE ITTICO: Particolare attenzione è stata data dai rappresentanti Coldiretti al settore ittico, ribadendo alla Regione la necessità impellente di accelerare l’introduzione del marchio ed etichettatura del pescato, per tracciare la provenienza del prodotto e garantire il “Made in Liguria”. Ciò consentirebbe al mondo della pesca ligure un’importante qualificazione e valorizzazione del settore.

-       SETTORE VITIVINICOLO: Coldiretti ha apprezzato la proposta del governatore di rilanciare ed internazionalizzare il settore vitivinicolo ligure. Il Presidente Boeri ha confermato che Coldiretti sta portando avanti progetti in tal senso e che l’apertura della Regione non può che essere di stimolo a continuare;

-       CONSORZI IRRIGUI: il Presidente Boeri ha evidenziato che si ha necessità di una specifica misura economica da parte della Regione per la ristrutturazione e manutenzione dei Consorzi irrigui

“E’ stato un confronto franco e diretto – affermano il Presidente di Coldiretti Liguria Gianluca Boeri e il Delegato Confederale Bruno Rivarossa - che ha evidenziato l’esigenza di interventi concreti e coraggiosi che risolvano questioni inerenti i settori agricolo ed ittico e che li proiettino verso uno sviluppo economico, che porterà ad un incremento redditizio per i comparti collaterali.                                                                   

"La valorizzazione – continuano Boeri e Rivarossa – dei prodotti locali deve essere l’obiettivo da perseguire per consolidare il legame che esiste tra l’agricoltura di terra, di mare, l’ambiente, la cultura e il turismo nell’interesse di tutta la Liguria. Monitoreremo costantemente che il percorso evidenziato venga portato avanti.”

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore