/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 19 settembre 2018, 10:53

Celle, studio di fattibilità per gli interventi sugli arenili finanziato dall’amministrazione e dai bagni marini

Il progetto complessivo potrebbe portare ad un intervento che si attesterebbe sui 2-3 milioni di euro. Finanziati nella variazione di bilancio gli interventi in località Cornaro e sull’ex locale Alborada

Celle, studio di fattibilità per gli interventi sugli arenili finanziato dall’amministrazione e dai bagni marini

Nella variazione di bilancio approvata lunedì sera in Consiglio Comunale a Celle Ligure sono stati finanziati due interventi sul territorio: in località Cornaro e sull’ex locale Alborada.

Verrà sistemata la prima parte di Via Cornaro per un importo di 60 mila euro, ad essere interessato il primo stralcio partendo dal basso con la sistemazione della strada interna.

“Ci preme tutelare l’area cellese delle importanti torri, agiremo con materiali pregiati per un passaggio che è di ordine pedonale” spiega il sindaco di Celle Renato Zunino.

Oltre agli interventi che saranno realizzati nel locale ex Alborada che verrà destinata a biblioteca appena verrà conclusa la gara d’appalto e si conoscerà il vincitore (lunedì 24 settembre), è stato aggiunto al progetto la creazione di una terrazza calpestabile al piano superiore per una spesa di circa 80 mila euro.

“Questa realizzazione permetterà' di usufruire agli utenti della Biblioteca di un notevole spazio aperto. Non era calpestabile abbiamo deciso di aggiungere tutto ciò all’intervento già in corso, vogliamo fare in modo che diventi una depandance primaverile-estiva” continua Zunino.

31 mila euro sono stati infine finanziati per un incarico a uno studio professionale qualificato per realizzare un progetto complessivo sugli arenili cellesi, sia quello centrale sia su quello dei Piani di Celle, per salvaguardare le spiagge dalle mareggiate che ogni anno colpiscono profondamente la costa cellese.

“L'importo è finanziato per il 50% da dodici gestori di bagni marini e per il 50% dall’Amministrazione Comunale. Si tratta di un progetto azione, che se arrivasse a compimento comporterebbe un’importante spesa che si attesterebbe sui 2-3 milioni di euro, ma è un intervento fondamentale visto che ogni anno i ripascimenti effettuati non sono mai stati interventi definitivi” conclude il primo cittadino cellese.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore