/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | mercoledì 19 settembre 2018, 07:58

Il fumettista Mauro Moretti ad Albenga per Ottobre De Andrè

L’artista è nato a Milano sessanta anni fa, ma oggi si è ritirato a vivere sull’Appennino di Reggio Emilia, a Novellano, una borgata di trenta abitanti, frazione del Comune di Villa Minozzi.

Il fumettista Mauro Moretti ad Albenga per Ottobre De Andrè

In attesa della conferenza stampa di presentazione di Ottobre De Andrè 2018 fissata per Giovedì 27 settembre i Fieui di caruggi, che con il Comune di Albenga, organizzano la manifestazione, annunciano soddisfatti la presenza come ospite di uno dei più grandi fumettisti-illustratori italiani: Mauro Moretti.

L’artista è nato a Milano sessanta anni fa, ma oggi si è ritirato a vivere sull’Appennino di Reggio Emilia, a Novellano, una borgata di trenta abitanti, frazione del Comune di Villa Minozzi.  Appassionato di disegno fin da bambino mentre ancora era iscritto al liceo artistico portava in giro, per case editrici, i suoi primi disegni e  fumetti.                                                                                                                                                                                                                                        

Fu  la Mondadori, nella sua rivista IL MAGO, a pubblicare il suo primo lavoro. Da lì iniziarono le collaborazioni con il Corriere dei piccoli, Tutto Musica, Spettacolo, Boy music e con molte testate editoriali e importanti agenzie di pubblicità.                                                                                                

Ha realizzato video a fumetti per due canzoni di Roberto Vecchioni nell’album Hollywood Hoollywood ed è noto anche per avere disegnato l’edizione italiana di Risiko e di molti altri giochi da tavolo.      

Oggi porta in giro per i teatri italiani lo spettacolo Vedere la musica durante il quale realizza dal vivo illustrazioni sulle basi di musiche e canzoni.               

Ad Ottobre sarà ad Albenga per regalare emozioni al pubblico del Teatro Ambra: “Sono stato felicissimo dell’invito rivoltomi dai Fieui di caruggi e non vedo l’ora di dare il mio contributo a Ottobre De Andrè. Seguo da tempo questa  prestigiosa manifestazione e – essendo legatissimo a Genova – sono onorato di essere vicino a grandi musicisti e di poter far vivere visivamente, con la mia matita, agli spettatori i testi delle canzoni e la musica di Fabrizio De Andre’”     

In questo periodo alcuni suoi disegni e animazioni ispirati al drammatico crollo del ponte Morandi sono diventati virali sul web suscitando profonde emozioni e migliaia di condivisioni.

 

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore