/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 02 marzo 2016, 15:00

Noli, più decoro urbano con i consigli dei commercianti

L’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Niccoli ha quindi scelto di farlo applicare in maniera stringente, dando quindi un piccolo giro di vite alla totale liberalizzazione

Una Noli più bella da vivere passeggiando nel centro storico. Gli agenti della locale Polizia Municipale, nelle scorse settimane, hanno distribuito alle attività commerciali del centro cittadino un questionario. Scopo dell’intervista cartacea era quello di raccogliere suggerimenti, da parte dei commercianti, sul regolamento dell’arredo urbano. Possibili miglioramenti e aggiustamenti, suggeriti appunto dai commercianti, sulla norme vigenti.

Il documento è in vigore già da diversi anni nel comune di Noli, ma non è mai stato applicato in maniera stringente. Scopo del regolamento è quello in sostanza di fornire delle linee guida, dal punto di vista estetico, su come devono essere organizzati gli spazi di allestimento al di fuori dei negozi. Cosa sia concesso o meno esporre nei dehor e le modalità, dai giochini per bambini, al materiale di tavolini e sedie, al tipo di espositori.

L’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Niccoli ha quindi scelto di farlo applicare in maniera stringente, dando quindi un piccolo giro di vite alla totale liberalizzazione. Una decisione nata in seguito ad alcuni episodi che si erano verificati quest’estate, dove alcune attività del centro cittadino e del lungomare avevano letteralmente “invaso” gli spazi esterni con calcetti, giochi e altre strutture.

In queste settimane gli agenti della Polizia Municipale hanno provveduto quindi alla distribuzione e ritiro dei questionari, che verranno ora analizzati. L’obiettivo è che per Pasqua tutte le attività commerciali del centro di Noli si siano adeguate alla norme contenute nel regolamento di decoro urbano. Un’iniziativa promossa e fortemente voluta dall’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Niccoli per rendere ancora più bello, dal punto di vista estetico, il centro del borgo marinaro.

Il regolamento verrà portato in discussione venerdì in consiglio comunale, aggiornato con i suggerimenti raccolti dai commercianti.

 

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore