/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Cronaca | venerdì 25 marzo 2016, 19:09

Chiuso per 15 giorni il Bar "Del Ponte" ad Albenga, proseguono i controlli dei Carabinieri

Durante tali controlli si è registrato una costante ed abituale presenza di persone pregiudicate o gravate da precedenti penali nonché avventori che utilizzavano i tavoli del locale come nascondiglio di hashish, poi fiutata dal cane antidroga.

Nel corso del pomeriggio di oggi i militari della Compagnia Carabinieri di Albenga hanno notificato al titolare del Bar “DEL PONTE” di Piazza del Popolo/ via Emidio Viveri, un decreto sospensivo della licenza per quindici giorni, emesso dal Questore di Savona su richiesta dell’Arma di Albenga che, nel contesto dei numerosi servizi di controllo straordinario del territorio, aveva monitorato e controllato più volte, anche con l’ausilio di unità cinofile, il locale.

Durante tali controlli si è registrato una costante ed abituale presenza di persone pregiudicate o gravate da precedenti penali nonché avventori che utilizzavano i tavoli del locale come nascondiglio di hashish, poi fiutata dal cane antidroga.


Intanto si susseguono quotidianamente controlli a tappeto mediante pattuglie anche appiedate nel centro storico proprio tese a contrastare il fenomeno dello spaccio e del consumo di stupefacenti, monitorando anche gli acquirenti.


Le unità cinofile antidroga del Nucleo Carabinieri Cinofili di Villanova d’Albenga, che per tutta la giornata hanno operato nel centro storico, hanno permesso di rinvenire stupefacente di vario tipo nascosti in alcune aiuole, panchine e muretti della città delle Torri.


Il dispositivo dell’Arma, formato prevalentemente da unità a piedi e su motocicletta, è stato ulteriormente rinforzato da militari della Stazione Carabinieri di Villanova e con l’aggiunta della Stazione Mobile Carabinieri dislocata in Piazza del Popolo.

Tale automezzo funge sia da presidio di legalità ove i cittadini possono eventualmente segnalare ai militari situazioni da monitorare, sia da appoggio logistico per i militari impegnati nel pattugliamento a piedi dei vicoli del centro.

rg

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore