/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Cronaca | domenica 28 febbraio 2016, 07:59

Neve in Val Bormida e pioggia sulla costa durante la notte: decine di interventi dei vigili del fuoco

Piccolo black out elettrico in località Case Lidora, frazione di Cosseria, per la "posatura" di alcuni rami sovraccarichi di neve sui cavi elettrici.

Neve, pioggia e raffiche di vento. L'ondata di maltempo arrivata nelle giornata di ieri, ha continuato ad imperversare durante la notte su tutta la Provincia di Savona.

I fiocchi hanno ricoperto inizialmente il Melogno e i centri abitati in altura come Calizzano, Bardineto, Murialdo, Sassello e Mallare. A Cengio I centimetri di neve registrati al suolo sono stati 30 a quota slm 450 e 40 a quota slm 650. Con il passare del tempo la coltre bianca ha imbiancato anche il fondovalle ad Altare, Carcare, Cairo Montenotte, Dego, Giusvalla, Pontinvrea e Piana Crixia. Piogge intense e raffiche di vento molto forti su tutta la costa. 

Decine gli interventi da parte dei vigili del fuoco. Al centralino del 115 sono arrivate numerose chiamate che segnalavano danni causati dalla neve in Val Bormida, con alberi crollati sulla sede stradale e sulla costa per colpa del forte vento. A Cosseria si è verificato un piccolo black out elettrico nella frazione Case Libora a seguito della "posatura" di alcuni rami degli alberi sovraccarichi di neve sui cavi elettrici. 

Sulla A6 nel tratto tra Savona e Fossano in entrambe le direzioni, i mezzi spargisale e spazzaneve sono stati attivi per gran parte della notte

L'allerta meteo di colore "arancione" è stata prorogata sino alle ore 13 di oggi su tutta la Regione. Allerta rossa nell'entroterra savonese e genovese. Attualmente non vengono segnalate precipitazioni in atto. 

 

 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore