/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Cronaca | sabato 27 febbraio 2016, 13:10

Prosegue l'ondata di maltempo: prorogata l'allerta arancione sul savonese, rosso in Val Bormida

L'avviso di attenzione è valido sino alle 13 di domenica

Nuovo livello di ‘Allerta’ emanato poco prima delle 13 dalla Protezione Civile della nostra Regione. Passa da giallo ad Arancione per la  provincia di Imperia e parte del ponente savonese che, fino ad ora era a livello giallo. Passa addirittura a Rosso, nell’entroterra savonese, ovvero a livello massimo.

La previsione prefigura la criticità arancione per temporali nella provincia di Imperia, dalle 13 di oggi alla stessa ora di domani. Rimarrà Arancione, fino alla mezzanotte di domani, per precipitazioni diffuse. Come era nelle previsioni, quindi, la situazione va a peggiorare da oggi pomeriggio, in estensione alla serata ed alla mattinata di domani. Previste piogge e temporali fino alle 13 di domani, da quando dovrebbero terminare i fenomeni temporaleschi, che lasceranno comunque spazio alle piogge, sempre diffuse.

Situazione analoga in tutta la regione, con precipitazioni nevose importanti, previste nell’entroterra savonese. Con il peggioramento del tempo e l’aumento delle precipitazioni, le raccomandazioni della Protezione Civile sono quelle classiche: mettersi in viaggio solo se necessario e sempre con pneumatici invernali o catene da neve, se si viaggia verso Nord. Previste fitte nevicate sulla Statale 20 del Colle di Tenda, ma anche sulla 28 del Nava, sulle strade che dal savonese portano in Piemonte, ma anche sulle autostrade che vanno verso Nord, ovvero la A6 Savona-Torino, A7 Genova-Milano e A26 Genova-Gravellona.

Anche il mare è in salita e da domani si prevedono forti mareggiate su tutte le coste. Confermata l’apertura della Sala Operativa della Protezione civile regionale fino alla mezzanotte di domani.

Nella giornata di ieri presso la Prefettura di Savona si è tenuta una riunione del Comitato Operativo Viabilità provinciale a cui hanno partecipato Provincia, Polizia Stradale , Arma Carabinieri, Società Autostrade A6 Torino -Savona comuni di Savona ed Altare

Nell' ambito della predetta riunione è stata richiamata l'attenzione sulla necessità di attuare le cautelepreviste dal piano neve provinciale e di intensificare l'azione di prevenzione e vigilanza.

Sono stati approfonditi alcuni aspetti del piano neve da attuare in caso di necessità riguardante le zone di stazionamento dei mezzi pesanti.

Sono state concordate tra gli enti competenti le linee di intervento da attuare in presenza di situazioni di criticità.

Si rammenta agli utenti l'obbligo di viaggiare muniti di catene da neve o pneumatici invernali,laddove previstoje si invitano gli stessi a limitare allo stretto necessario gli spostamenti nelle zone dell'interessate dall'allerta neve.

Al riguardo, si evidenzia che il mancato rispetto dell'obbligo delle dotazioni invernali, oltre a generare gravi situazioni di pericolo per la circolazione e per l'incolumità delle persone, determina in caso di controlli di polizia, l'elevazione di una sanzione amministrativa.

Analoga raccomandazione di massima prudenza viene rivolta anche per la circolazione di mezzi pesanti adibiti al trasporto di cose e persone .

Si raccomanda, altresì, prima di mettersi in viaggio di informarsi dell'evolversi della situazionemeteo e della percorribilità delle strade attraverso i consueti organi di informazione (es* meteometeo 1 igurla-arpal, autostrade per l'Italia, CCISS viaggiare informati)

 

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore