/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Cronaca | mercoledì 16 marzo 2016, 10:00

Raccolta e trattamento dei rifiuti nei comuni liguri: cooperativa nel mirino della Finanza

Ieri le Fiamme Gialle si sono recate presso la Finale Ambiente per acquisire della documentazione

Controlli della Guardia di Finanza sull’assegnazione di alcuni appalti per la raccolta dei rifiuti in Liguria. Le Fiamme Gialle stanno effettuando dei controlli incrociati, nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla Procura, sulla gestione dei bandi gara. 

Nella giornata di ieri la Guardia di Finanza si è recata presso la Finale Ambiente per acquisire della documentazione. Attualmente vige il massimo riserbo sull’indagine, ma la nuova direttrice generale Tiziana Merlino conferma l’accesso dei militari. Nell’ottica della massima trasparenza  gli amministratori della Partecipata del Comune che si occupa della raccolta rifiuti e pulizia strade, hanno fornito tutta la documentazione richiesta.

Nel mirino delle Fiamme Gialle, in particolare, l'operato di una cooperativa che si è occupata del trattamento e gestione dei rifiuti in diversi Comuni liguri, anch'essi oggetto di indagine.

"Oggetto dell'indagine, precisa il sindaco Ugo Frascherelli, non è Finale Ambiente ma una società con la quale in passato ha avuto rapporti contrattuali. Le motivazioni che hanno condotto all'apertura dell'inchiesta non sono note e comunque sono coperte dal segreto istruttorio".

"Nel fare il controllo presso la nostra Partecipata, sono stati esaminati tutti gli atti tramite il quale ono stati conferiti gli incarichi a questa società, nell'ambito di indagini più ampie presso tutti i committenti, al fine di incrociare", conclude il primo cittadino.

 

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore