/ Curiosità

Che tempo fa

24 Ore

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Curiosità | domenica 20 marzo 2016, 14:00

Oggi è la Giornata della felicità, ma Savona sorride meno

Nel 2015 la Provincia si collocava al 52° posto, con un indice del 59,1%, quest’anno conquistano solo il 60° con il 52,20

“Felicità, è tenersi per mano, andare lontano, la felicità. È il tuo sguardo innocente in mezzo alla gente, la felicità” cantavano nel 1982 Albano e Romina. Nel 2015 le cose forse sono un po’ cambiate e questo sentimento viene misurato con i tweet dall’indicatore i-Happy.

Dall’analisi di circa 40 milioni di messaggi scambiati su Twitter è emerso che la città più felice d’Italia per il 2015 è Novara, con un indice di 57,20%. Gli italiani però sorridono meno: basti pensare che nel 2014 ad aggiudicarsi il primato era stata Cagliari, con un risultato superiore del 10%, dato che l’indice era del 67,4%. Al secondo posto troviamo Genova, che scala un gradino della classifica rispetto all’anno scorso, quando era terza, con un 56,80%. Se da un lato si tratta di un risultato positivo per la Liguria, dall’altro assistiamo ad un crollo nel baratro dell’infelicità per La Spezia, che dal 6° scendono al 95° posto. Guardando il risultato delle ultime elezioni regionali, verrebbe da dire che in effetti una famosa spezzina ha perso il sorriso a maggio del 2015.

Scende anche Savona. Se nel 2015 gli abitanti della Provincia si collocavano al 52° posto, con un indice del 59,1%, quest’anno conquistano solo il 60° con il 52,20.

Scala invece la classifica la Provincia di Imperia, che dal 97° raggiunge il 40° posto con un indice di felicità del 53%.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore