/ Eventi

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Eventi | mercoledì 03 febbraio 2016, 08:30

Alassio: tanti appuntamenti al cineforum Don Bosco

Con IL PONTE DELLE SPIE, con Tom Hanks giovedì 4 febbraio alle ore 16,30 e 21 riprendono le proiezioni di Alassio Cineforum presso la Sala Polivalente Don Bosco (Via S. Giovanni Bosco, 12). Questa seconda parte della rassegna comprende 12 film ed è stata promossa in collaborazione con C.G.S. Club Amici del Cinema e ACEC Sas Liguria e con il patrocinio del Comune di Alassio.

I primi due film in programma della nuova serie sono di grande impatto spettacolare, alla spy story di Steven Spielberg segue giovedì 11 febbraio HEART OF THE SEA -LE ORIGINI DI MOBY DICK l’avventurosa ricostruzione di un giovane marinaio, che nell’inverno 1820 fu testimone dell’attacco di una balena dalle dimensioni enormi alla Essex del New England. Dal suo racconto lo scrittore Hermann Melville trarrà uno dei capolavori della letteratura di tutti i tempi: Moby Dick.

Il programma di febbraio continua con DIO ESISTE E VIVE A BRUXELLES di Jaco Van Dormael (giovedì 18) una commedia surreale in cui Dio è un vero e proprio personaggio che vive a Bruxelles e interpretato da uno dei più famosi attori comici belgi Benoît Poelvoorde.

Giovedì 25 febbraio arriva sugli schermi del cineforum IL PICCOLO PRINCIPE dal long-seller di Antoine de Saint-Exupéry, fiaba per grandi e piccini finalmente tradotta in immagini. Giovedì 3 marzo invece è la volta di PERFECT DAY di Fernando Leon De Aranoa con Benicio Del Toro e Tim Robbins, una black comedy che vede protagonisti quattro operatori umanitari impegnati nei Balcani nel 1995, a guerra appena finita. La loro missione è rimuovere un cadavere da un pozzo per evitare che contamini l’acqua della zona circostante. Segue MACBETH (10 marzo) interpretato dall’intenso Michael Fassbender e nei panni di Lady Macbeth dall’attrice francesce Marion Cotillard. In preparazione alla Pasqua viene proposto CHIAMATEMI FRANCESCO di Daniele Luchetti. Un film che restituisce il ritratto di un uomo e di un prete diverso dagli altri. La storia personale di Papa Francesco coincide infatti con il racconto delle conquiste sociali dell’America Latina in particolare contro la dittatura, celebrando lo spirito di un uomo che ha scelto di stare sempre dalla parte dei deboli e dei poveri. Con LA GRANDE SCOMMESSA (31 marzo) film candidato all’Oscar 2016 interpretato e prodotto da Brad Pitt e da attori del calibro di Christian Bale e Ryan Gosling si affrontano i temi della bolla speculativa del mercato finanziario americano. L’ultimo film di Giuseppe Tornatore LA CORRISPONDENZA con Jeremy Irons è in cartellone il 7 aprile, invece il drammatico IL FIGLIO DI SAUL premiato a Cannes e possibile Oscar 2016 come miglior film straniero è previsto il 14 aprile. Ritorna sugli schermi IL GRANDE DITTATORE di Charlie Chaplin in versione restaurata con sottotitoli a cura della Cineteca di Bologna, Alassio Cineforum lo presenta il 21 aprile, per concludere giovedì 28 aprile con REVENANT - REDIVIVO di Alejandro González Iñárritu, con Leonardo DiCaprio, probabile Oscar 2016 come migliore attore protagonista.

Per informazioni, telefono 0182640309 info@donboscoalassio.it www.donboscoalassio.it

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore